In un mercato globale in costante evoluzione come quello attuale, il Gruppo Fecs crede fortemente e investe costantemente in innovazione, tecnologia, ricerca e servizio, asset fondamentali per cogliere le opportunità di un mondo in continua trasformazione.

In linea con questa mission il Gruppo ha intrapreso un percorso di specializzazione per prodotto durato due anni con l’obiettivo di consolidare la propria strategia di efficientamento produttivo, dividendo per Business Unit e rafforzando il servizio pre/post vendita.

Sono stati dunque messi a punto interventi strategici che hanno interessato il reparto Radiatori Estrusi e di Design. Tra questi: la ricerca di nuove tecnologie all’avanguardia per la produzione di termoarredi in alluminio, l’automatizzazione e il perfezionamento dei processi produttivi, l’implementazione della Business Unit dedicata all’elettrico, il continuo miglioramento della qualità e l’acquisizione di risorse umane specializzate nei dipartimenti produttivi e commerciali.

Inoltre con l’acquisizione di Al-Tech con sede a Porto Recanati, la produzione di Radiatori Estrusi - tra i quali quelli distribuiti a marchio Ridea - è stata progressivamente concentrata in questo sito, al fine di creare un unico polo specializzato e ottimizzato.

Oggi questo percorso vede la nascita di una nuova architettura di marca, che concorre a rendere più chiara l’offerta ai clienti e, contemporaneamente, a favorire concrete possibilità di sinergia sfruttando risorse condivise. Questa strategia mira a evitare l’erosione del posizionamento di marca e soprattutto una possibile cannibalizzazione di prodotto e di quote di mercato, offrendo al contempo nuovi strumenti per colpire al meglio il corretto target di riferimento.

Il risultato vede il trasferimento del marchio Ridea Heating Design sotto la società Al-Tech srl - rispetto all’attuale Radiatori 2000 Spa, che rimane socio di maggioranza della stessa Al-Tech srl. I vantaggi di questa operazione che vede Ridea come uno dei corporate brand sono molteplici:

- la produzione Ridea si arricchisce non solo della tecnologia produttiva e del know-how di Al-Tech - grazie all’internalizzazione di tutte le fasi di produzione - ma gode anche di un ampliamento ed estensione del catalogo con l’inserimento di nuovi modelli per il mondo Bagno e Living a completamento della proposta commerciale attuale e di una particolare attenzione al mondo delle piastre.

-la razionalizzazione della filiera distributiva accorciata a favore del mercato.

-l’implementazione della struttura commerciale con l’inserimento di nuove figure a servizio della clientela e delle agenzie.

Con questa decisione il Gruppo Fecs punta ad aumentare considerevolmente il proprio giro d’affari della Business Unit Radiatori Estrusi/Piastre attraverso un importante rilancio del marchio grazie a specifiche azioni commerciali e di marketing.

 

Fonte: Ufficio Stampa Ridea - Studio Roscio