Viega Sanpress Inox G per il Convitto Maria Luigia di Parma


E' firmato Viega Sanpress Inox G il nuovo impianto gas del Convitto Maria Luigia di Parma. Gli installatori del team di Luca Cavalieri hanno utilizzato i raccordi a pressare metallici Viega Sanpress Inox G (1.4401 – AISI 316 L) per la distribuzione del gas sia in sala mensa che all'interno dell’impianto di riscaldamento. Un impianto che ha nel suo insieme una potenza pari a 283 kW.

Ospitato all’interno del Palazzo Imperiale l’istituto scolastico ha scelto la sicurezza e l'affidabilità della tecnologia tedesca Viega per la sostituzione del vecchio impianto. Una scelta che ha premiato anche in termini di velocità di posa. “La facilità di installazione del sistema Viega rappresenta per noi un vantaggio competitivo irrinunciabile, specie quando si basa su una qualità ineccepibile”, spiega Luca Cavalieri, fondatore dell’azienda installatrice che porta il suo nome “I sistemi a pressare sono decisamente più sicuri e semplici da testare rispetto alla tradizionale saldatura, che in un impianto a gas è anche più pericolosa."

La deformazione a freddo avviene tramite l’utensile Pressgun messo a punto dai ricercatori Viega. In pratica l’azienda ha potuto posare circa 80 metri di tubazioni e numerosi raccordi Viega Sanpress Inox G in varie dimensioni (15,35,54 e 64mm) con tempi di montaggio fino all’80% inferiori alla classica saldatura.

“Il sistema Viega ci ha permesso di operare nel rispetto del decoro architettonico del convitto, prevedendo, per i tratti esterni, una posa a vista. Abbiamo sperimentato gli utensili proposti da Viega, che consentono di raggiungere anche angoli impervi come nel sottotetto realizzato con travi in legno. Il tutto nella massima rapidità e con il minor dispendio possibile di manodopera”.

In fase di collaudo dell’impianto a gas un ulteriore vantaggio è rappresentato dal dispositivo di sicurezza SC-Contur capace di rilevare in modo semplice e immediato eventuali giunzioni non pressate già a partire da 22 mbar. Proprio grazie a questo dispositivo, è stato infatti possibile evitare la prova di tenuta ad alta pressione (5 bar) prevista dalle normative rispettate in questa installazione (UNI 11528 e UNI 8723).

Il sistema Viega Sanpress Inox Gas è conforme alla UNI 11179 Classe 2 e certificato IMQ con marchio di qualità IMQ-CIG. Il sistema include raccordi a pressare dotati di guarnizione di HNBR gialla, nelle dimensioni da 15 a 108 mm, rendendolo ideale per installazioni di elevata portata chimica.

Convitto Nazionale Maria Luigina di Parma
Sorto all’interno del Palazzo Imperiale dell’Arena di Parma (B.go Lalatta 14) il Convitto viene creato dalla Duchessa Maria Luigina nel 1818 unendo di fatto il collegio riservato ai giovani aristocratici della città e quello fondato dall’abate Lalatta, frequentato dai borghesi. Trasformato in convitto nazionale alla fine dell’800 oggi ospita 20 classi della scuola primaria, 13 di secondaria di primo grado e 14 di secondaria di secondo grado, articolata quest’ultima su tre indirizzi: liceo scientifico, classico e classico europeo. Sul modello dei college inglesi, il convitto consente agli alunni anche la residenzialità o la semi-residenzialità all’interno dell’edificio, per tutta la durata del corso di studi: 65 ragazzi/e provenienti da tutta Italia e anche dall’estero, vivono all’interno dell’edificio. L’edificio del 1162 in stile neoclassico comprende una mensa scolastica con più di 200 coperti, sale per eventi culturali e un teatro ottocentesco. La mensa prepara più di mille pasti a mezzogiorno e 65 pasti alla sera.

 

 

VIEGA
Creato nel 1899 da Franz-Anselm Viegener a Attendorn (ovest Germania) il marchio Viega è diventato sinonimo di impianti idrosanitari affidabili e di attenzione alla qualità e all'igiene dell'acqua. I raccordi metallici a pressare sono il fiore all'occhiello di una produzione che contempla tubazioni, sistemi a pressare con tubi multistrato, cassette e sistemi di risciacquo, placche di comando, sistemi radianti, scarichi e sifoni.

 

 

UFFICIO STAMPA THREESIXTY di Gabriella Braidotti