Ceramiche Keope tra i protagonisti del progetto Bernini² di +Studio Architetti, vincitore della settima edizione del concorso “La Ceramica e il Progetto 2018” (cat. Residenziale) istituito da Confindustria Ceramica e Cersaie.

Ceramiche Keope, azienda di riferimento nella produzione di pavimenti e rivestimentiin grès porcellanato, ha contribuito con le sue collezioni al rivestimento delprogetto Bernini² – La Villa e la Torre di Filippo Orlando +Studio Architetti, un luogo unico, eclettico e raffinato a due passi dal centro di Torino, vincitore del concorso “La Ceramica e il Progetto” per la categoria “residenziale". Si tratta della settima edizione del concorso istituito da Confindustria Ceramica - l’Associazione dell’industria ceramica italiana - e Cersaie - il Salone internazionale della ceramica per l'architettura e dell'arredobagno (Bologna, 24-28 settembre 2018) - volto a premiare le migliori referenze architettoniche realizzate in Italia con piastrelle Made in Italy. La selezione dei vincitori è stata curata da una giuria composta da Mario Cucinella, Fulvio Irace, Aldo Colonetti e da Confindustria Ceramica.

Bernini²– La Villa e la Torre rappresenta un intervento inedito e unico nel suo genere: il progetto prevede infatti la realizzazione di un nuovo corpo, la slanciata Torre in cui vivere appieno l’esperienza dell’abitare contemporaneo, e il recupero dell’edificio storico esistente, la Villa, che negli anni ’50 aveva rinnovato, per mano dei raffinati Mario Asnago e Claudio Vender, la palazzina di gusto liberty che fu residenza del produttore di cioccolato Gustavo Talmone.

Il progetto è stato pensato come combinazione di espressività architettonica ed eco-compatibilità. Bernini2 –La Villa e la Torre propone soluzioni abitative interamente autosufficienti e garantisce la riduzione dei consumi nel pieno rispetto dell’attestato di prestazione energetica. Le unità abitative sono dotate delle più innovative tecnologie per raggiungere i più alti standard di comfort. Finiture di pregio e sofisticati impianti, uniti all'utilizzo di materiali all'avanguardia, consentono all'immobile di ottenere la classe Energetica A, riconoscimento di eccellenza dell’abitare di qualità.

In questo contesto le collezioni di Ceramiche Keope combinano eccellenza estetica e prestazioni tecniche elevate, caratteristiche fondamentali soprattutto nel contract. Le serie Codeed Edge si alternano nella facciata ventilata realizzata da GEOS ITALY. Code, ispirata alla purezza della pietra naturale e all’intensità del cemento con un inedito effetto finale di impronta underground, ha visto l’utilizzo del formato 60X120 nel colore Ivory; mentre Edge è stata utilizzata nel formato 75X150 nel colore Silver (piombo).

Ulteriori collezioni sono state scelte dalla committenza per i balconi e i camminamenti esterni con il sistema di pavimenti K2. Si tratta delle collezioni Point nel colore Sand, formato 45X90 che, con il suo effetto pietra naturale, ha un carattere deciso e una grafica dinamica; Cypro nel colore Grey, formato 40X120, il cui aspetto della pietra antica decora l’outdoor con naturalezza; e ancora In&Out Percorsi Extra nel colore Pietra di Barge, formato 45X90, dal forte mood contemporaneo.

Questa referenza conferma il forte legame tra Ceramiche Keope e il mondo della progettazione e dell’architettura. L’aziendaha da sempre fondato la propria mission sull’affidabilità, la competenza e il designper offrire al cliente un servizio in grado di soddisfare ogni richiesta. Tutta la produzione si contraddistingue, infatti, per l’alto livello progettuale e qualitativo, frutto di costanti investimenti in ricerca e sviluppo che permettono all’azienda di interpretare e anticipare le esigenze future del mercato.

 

Fonte: Ufficio Stampa Ceramiche Keope  - Studio Roscio