Con un fatturato in crescita che si attesta intorno ai 13 milioni di euro, un mercato in espansione che conta 74 paesi nel mondo e un lungo elenco di riconoscimenti internazionali, quello di Lapitec è certamente uno dei case studies del mondo del progetto più interessanti degli ultimi anni, specie in virtù del fatto che la prima lastra di materiale sia stata venduta sul mercato nel 2012, appena otto anni fa.

A sancire il successo del prodotto è stata una combinazione sapiente di caratteristiche che risponde egregiamente alle tendenze del mercato: Lapitec è infatti una pietra sinterizzata 100% naturale e a tutta massa, che offre versatilità progettuale con la garanzia di un accurato risultato estetico e performance tecniche elevate. Le lastre di Lapitec, con 3365 mm di lunghezza, sono disponibili in 17 nuances e 7 differenti texture superficiali, anche su misura, per l’impiego non solo come rivestimento di superfici verticali e orizzontali, in indoor e outdoor, ma anche su facciate ventilate, tetti, pavimenti, piscine e design di prodotto, dai tavoli alle consolle, fino ai bagni e le cucine, dove la totale assenza di porosità della superficie si rivela ideale in termini di igiene e di facilità di manutenzione. Lapitec, insomma, è un materiale pregiato che si presta a qualunque destinazione d’uso, il supporto ideale per architetti a livello internazionale. Da qui, la fornitura in questi anni di lastre per edifici pubblici, complessi residenziali, infrastrutture e architetture sacre, ma anche per la realizzazione – in collaborazione con altri brand del design – di cucine, arredi da esterno, tavoli e tecnologie di ultima generazione.

Con la nuova immagine coordinata e la brand identity studiati in collaborazione con il Prof. Gaetano Grizzanti di Univisual, Lapitec si appresta ad affrontare un nuovo anno e ad ampliare la propria gamma d’offerta con soluzioni sempre più innovative nell’ambito del kitchen living. Per supportarli in questo percorso, l’azienda ha scelto DesignFever per le attività di comunicazione e PR.

sito web: lapitec.com

FB: @Lapitec.official / IG: @lapitec_official / In: @Lapitec SPA
P: Lapitec S.p.a / YT: Lapitec

 

Cos’è Lapitec
Lapitec è realizzato con polveri minerali che diventano compatte grazie ad una cottura (sinterizzazione) ad elevate temperature, ed è disponibile in lastre di grandi dimensioni che uniscono le proprietà fisico meccaniche del porcellanato alla naturalezza dei colori e delle finiture tipiche della pietra naturale. È un materiale “a tutta massa” identico nella superficie, nella costa e nell’impasto, facilmente lavorabile e che trova impiego nei settori dell’architettura, interior e product design. Privo di porosità, impedisce a sporco, muffe e batteri di annidarsi, non assorbe, non si macchia, è facile da pulire ed è incorruttibile dal tempo e dagli agenti atmosferici, nonché resistente al fuoco, ai raggi UV e ai graffiti. Lapitec è green e viene prodotto nel rispetto della natura, senza resine e derivati del petrolio.