Métaphores è una maison in costante mutamento, capace di infondere i propri tessuti d’eccellenza per l’interior design di versatilità e creatività. Tale ispirazione ha guidato Emile Paralitici, direttrice creativa dell’azienda, nella nuova collezione Nèolympique.

Nèolympique è composta da diciotto diverse tipologie di tessuto e si ispira ai giochi olimpici, declinati nell'incontro di due universi storici
e stilistici.Il primo è quello della Grecia antica,culla della cultura classica: la materialità e l’imponenza delle strutture architettoniche antiche e delle statue bagnate dalla luce del sole si riversa in tessuti dalle texture calde e generose, composte da tonalità naturali e finiture morbide. 

Il secondo è quello dello sport, degli assolati campi da tennis che si concretizzano in linee grafiche caratterizzate dal colore, dall’allegria e dal dinamismo.

Questa unione dà origine a materiali luminosi in lino e cotone che si accompagnano a consistenze più raffinate e lucentezze della seta. Così, la collezione Nèolympique diventa un percorso sensoriale da percorrere prima con la vista e successivamente con il tatto,
risvegliando l’immaginazione e la creatività. 

Innovatore nella tessitura e nella ideazione di tessuti per l'interior design, Métaphores è una firma francese per eccellenza, a cui si unisce il savoir-faire centenario di Verel de Belval nell'arredamento in seta e Le Crin nell'intrecciatura manuale del crine di cavallo.

 

 

 

 

International Press Office
Rota&Jorfida | Communication and PR