In occasione della manifestazione Paris Déco Off, Métaphores invita lo studio di architettura RDAI a ideare un'installazione temporanea e site-specific, dal nome Hippocampe, mettendo in scena l’esclusivo Le Crin, la linea know-how della tessitura a mano il crine di cavallo.

L'installazione L'installazione proposta dallo studio RDAI si ispira alla mitologia greca e alla figura del cavalluccio marino, una creatura che per tradizione presenta la parte anteriore del corpo con le fattezze di un cavallo e quella posteriore di un serpente o di un pesce. 

RDAI omaggia la duplicità di questa figura mitologica disegnando un pannello ornamentale composto da novecento squame di crine di cavallo, tagliate al laser e sapientemente posizionate a creare un particolare effetto prospettico. Il design di Hippocampe gioca così sia sulla flessibilità sia sulla rigidità delle fibre di crine che consentono di esplorare nuovi orizzonti decorativi.

Nati nel laboratorio di tessitura presso Challes nelle Sarthe, i filati prodotti da questo pregiato materiale sono declinati nella decorazione d'interni per il rivestimento di sedute e guaine dei pannelli.

Scheda tecnica del pannello ornamentale
Cavalletto a tubo d'acciaio in metallo verniciato a polvere Cavalletto a tubo d'acciaio in metallo verniciato a polvere
Venticinque fogli verniciati a polvere, tagliati al laser e appesi al cavalletto
Novecento squame di capelli intrecciati, tagliati al laser e fissati su una forma polimerica
Dimensioni tavola: 3m x 3m

 

 

 

 

 

 

International Press Office Rota&Jorfida | Communication and PR