Métaphores, tessitore di ispirazioni. Un concetto di showroom innovativo; storia di un incontro tra Emilie Paralitici e Andrea Mosca.
Trasformare le emozioni in esperienze è la filosofia del marchio che si definisce nelle sue tre linee Métaphores, Verel de Belval e Le Crin.

Métaphores si contraddistingue per una rigorosa selezione di fibre naturali e nobili, enfatizzate da colori vibranti e finish raffinati. Le Crin, insignito del titolo di Living Heritage Company, è uno degli ultimi laboratori al mondo a possedere il know-how della tessitura a mano il crine di cavallo.Verel de Belval perpetua la tradizione della grande seta di Lione, integrando la padronanza delle tecniche tradizionali a uno spirito sempre innovativo.

Situato Situato in rue de Fürstemberg 5, indirizzo parigino della maison, Métaphores ha presentato il nuovo showroom in occasione di Paris Déco Off. In linea con la rinnovata immagine del brand, Métaphores sceglie di raccontarsi come una galleria d’arte e passare così da uno spazio di presentazione degli oggetti a un luogo d’ispirazione e sperimentazione. Questo processo è stato concepito da Andrea Mosca che segue un’estetica pulita e rigorosa, dove materiali nobili come la quercia, l’ottone e il vetro dialogano armonicamente tra loro parlando un linguaggio dalle forme essenziali. un linguaggio dalle forme essenziali.

Il nuovo showroom rispetta naturalmente i volumi e la complessità dei materiali, trattando elegantemente la loro composizione, la loro consistenza, il loro andamento. Il bianco, protagonista dello spazio, avvolge delicatamente le superfici piane creando nuove prospettive ottiche.
Lo spazio, suddiviso in tre sezioni, espone nella prima parte i tessuti emblematici della nuova collezione che vengono presentati come dipinti, rimandando a quelle installazioni artistiche che arricchiscono la programmazione in showroom.

A seguire, due spazi caratterizzati da ripiani sottili profilati in ottone. Nella parte superiore, sono esposte una serie di bottiglie di ispirazione farmaceutica mentre, nella parte inferiore, trovano spazio i tessuti della linea, distribuiti armonicamente armonicamente tra colori e materiali. Il visitatore è così invitato a scoprire la gamma di colori, i vetri e a riscoprire la propria curiosità spaziale e sensoriale. La parte inferiore del ripiano ospita tessuti, distribuiti armonicamente con i colori e i materiali.

Lo showroom, dalle vedute contemporanee, incornicia le ampie aperture con tende realizzate con una selezione di tessuti della collezione, consentendo agli oggetti di esprimere le loro piene caratteristiche.

 

 

 

International Press O International Press Office Rota&Jorfida | Communication and PR