Natura e uomo si fondono in un legame di reciproco rispetto e valorizzazione: i sistemi in alluminio Schüco per un’abitazione privata in Veneto.

Nome Progetto: Villa Privata
Luogo: Veneto
Progettazione: Zanini&Reginato Architettura | Arch. Alberto Zannini + Arch. Nicoletta Reginato
Committente: privato

Prodotti/sistemi Schüco utilizzati:
Schüco AWS 75 BS.HI – Schüco AWS 75 SI+
Schüco ASE 67 PD
Schüco ASE 77 PD
Schüco ADS 75 HD

Partner Serramentista: Tecno Metal Srl – www.tecnometal.eu
Foto credits: Daniele Domenicali

Lo studio Zanini&Reginato Architettura si è occupato della progettazione e della direzione artistica di questa prestigiosa villa unifamiliare in Veneto. Per rispondere alla richiesta del committente di una rilettura in chiave moderna del volume iniziale, i progettisti hanno rispettato il linguaggio architettonico locale, lavorando sulle forometrie, sulla selezione dei materiali, sulla ricerca dei prodotti e sui dettagli di facciata.

L’intero progetto si contraddistingue per un elevatissimo livello di personalizzazione: ogni singolo dettaglio è stato realizzato su misura – dall’arredo alla scelta dei colori e dei tessuti - compresa la progettazione illuminotecnica e di tutta l’area outdoor.
In particolare, nella porzione sud - destinata all’ala palestra/spa con anche la piscina esterna – sono state proposte soluzioni architettoniche dalle linee essenziali, che ricercano un dialogo costante tra i diversi elementi, per creare la giusta armonia.
Nella zona living, le scale e i bagni l’elemento predominante è la Pietra di Brera, mentre nella zona notte, la vinery e la sala cinema si è optato per il legno teak Burma, materiali entrambi apprezzati per il pregio delle finiture, fornite e lavorate da artigiani locali.

Oltre all’interior, lo studio Zanini&Reginato Architettura si è occupato anche dell’efficientamento energetico degli impianti e dell’involucro. Grazie a interventi sistematici per l’isolamento energetico, la villa è stata realizzata ai vertici della classe energetica nazionale (A4); tra questi:

- Isolamento delle murature con pannelli di polistirene alta densità ad intercapedine tra le murature, sp. 15 cm;
- Isolamento delle coperture con pannelli in fibra di legno sp. 30 cm;
- Riscaldamento in pompa di calore con accumulatore;
- Impianti per garantire alta qualità dell'aria: ventilazione meccanica controllata con recupero di calore;
- Pannelli fotovoltaici 14 kw inseriti armoniosamente nella copertura e nella pensilina fotovoltaica, completo di batteria di accumulo;
- Idrocamino con grande accumulatore inerziale;

È poi stata la scelta dei serramenti in alluminio Schüco, dotati di triplo vetro in doppia camera, ad aver giocato un ruolo fondamentale per il raggiungimento della classe energetica A4. La scelta degli elementi scorrevoli è stata dettata dalla volontà di creare ampie aperture vetrate, completamente trasparenti, che massimizzassero l’apporto di luce naturale e di conseguenza anche il comfort abitativo delle persone.
Notevole le dimensioni del sistema scorrevole ASE 77 PD posizionato nella zona living: lungo ben 5 m, automatizzato e con profili a scomparsa, si integra perfettamente nell’accuratezza del contesto. Per agevolarne la movimentazione, considerate le notevoli dimensioni, è stata preferita la versione motorizzata, che consente di aprire lo scorrevole in completa sicurezza.

A questo si accompagna il sistema scorrevole ASE 67 PD, minimale e raffinato, connubio perfetto di design, comfort e funzionalità. Con i suoi ingombri ridotti e la sezione centrale in vista di soli 31 mm, all’interno dell’abitazione diventa un vero e proprio elemento di interior design, in grado di rendere unico lo stile degli ambienti, garantendo ottime performance di isolamento termico e acustico.

È stato scelto infatti sia per la sala cinema al piano terra, che per delimitare l’accesso alla piscina: per quest’ultima, è stata studiata una soluzione che vede lo scorrevole con delle dimensioni di 1,20 m, per rispondere al desiderio della proprietà di delimitare una bar station e di creare una soglia di accesso immediato all’esterno.

Gli stessi canoni dall’abitare contemporaneo che hanno spinto i progettisti a consigliare le finestre in alluminio Schüco AWS 75 BS.HI con anta a scomparsa, che si mimetizzano alla perfezione nella struttura dell’edificio.

Dal punto di vista degli esterni, infatti, l’anta a scomparsa – con telaio fisso che ricopre completamente quello della parte apribile, permette l’integrazione completa nella muratura rispettando l’identità dell’involucro architettonico. Pensate proprio per rispondere a peculiari necessità architettoniche e prestazionali, grazie al design estremamente minimale permettono non solo di facilitare l’ingresso della luce naturale negli ambienti, ma anche di inserire con discrezione il serramento in un contesto architettonico e stilistico di valore come questo.

Come nel lato nord dell’abitazione, dove le aperture si trasformano in tagli verticali completamenti incassati in muratura, che di giorno consentono l’illuminazione del vano scala e di sera creano un effetto scenico molto suggestivo.

Schede tecniche prodotti:

Schüco AWS 75 BS.HI: sistema di finestre "block" con anta a scomparsa e isolamento termico eccezionale, con una profondità costruttiva di 75 mm: valori Uf de 1,4 W/m²K
Risponde a standard molto alti in termini di design e facilità di utilizzo, per i massimi requisiti di isolamento termico in una costruzione di finestre con anta a scomparsa
Isolamento termico ottimizzato grazie alla nuova guarnizione centrale e installazione ottimizzata grazie alla combinazione innovativa di materiali
Disponibile anche come sistema con apertura verso l'esterno
Anta disponibile in look standard e RL (Residential Line)
Consente sezioni in vista ridotte senza incollare la battuta dell'anta

Scorrevole panoramico in alluminio Schüco ASE 67 PD: sistema per elementi scorrevoli ad isolamento termico che consente la massima trasparenza e le migliori possibilità di penetrazione della luce naturale.
Meccanismo di chiusura: nuovi dispositivi di chiusura completamente integrati: chiusura nel nodo centrale (nessuna maniglia aggiuntiva necessaria) oppure chiusura laterale con maniglia e meccanismo di apertura integrati; design minimalista della maniglia con impugnatura ergonomica; Movimento di apertura della maniglia esclusivo, unicità della soluzione sul mercato.
Ingombri: integrazione ottimale nell‘edificio grazie alla bassa altezza del telaio fisso da 57 mm o da 90 mm; sezione in vista da 31 mm in corrispondenza del nodo centrale; profondità costruttiva base del profilo di anta: 67 mm; telaio fisso a scomparsa.
Anta: grandi dimensioni dell‘anta, fino a 3200 mm di larghezza e fino a 3000 mm di altezza; inseribili vetri con spessore fino a 49 mm; vetraggio con tecnica “dry glazing”; peso dell‘anta fino a 400 kg (200 kg con sforzi di manovra limitati); movimento di apertura della maniglia esclusivo, unicità della soluzione sul mercato
Soglia: sistema di scorrimento innovativo, comodo da rimuovere per la pulizia; sostituzione del carrello senza smontaggio dell‘anta; soglia “0-level”, nessun inciampo a terra passaggio facilitato, tenuta all’acqua fino a 300Pa
Test e norme: tenuta al vento secondo UNI EN 12210 fino a classe C3; tenuta all’aria secondo UNI EN 12207 fino a classe 4; tenuta all’acqua secondo UNI EN 12208 fino a classe 9°; isolamento termico secondo UNI EN ISO 10077-2* da 1,0 W/m2K; isolamento acustico UNI EN ISO 140-3 46 dB; antieffrazione UNI EN 1627 fino alla Classe RC2

 

Sistema scorrevole Schüco ASE 77 PD
Il sistema scorrevole Schüco ASS 77 PD.SI (Super Insulation) si basa su profili in plastica pultrusa rinforzata con fibre di vetro e, grazie alle tecnologie all'avanguardia di materiale e rivestimento, offre un isolamento termico eccezionale, con valore Uw da 0,84 W/(m2K). I profili in plastica rinforzata con fibre di vetro sono lavorati e rivestiti in serie da Schüco. Il vantaggio per il serramentista è che non sono necessari ulteriori investimenti in macchinari. In questo modo Schüco permette ai suoi partner che lavorano i metalli di iniziare a lavorare con una tecnologia innovativa per i materiali, con prospettive di crescita interessanti.
Energia
Isolamento termico: da Uw = 0,84 W/(m²K)
Possibilità di utilizzare spessori del vetro fino a 60 mm
Isolamento termico ottimale per massimo confort
Design
Vetraggio a tutta altezza per il massimo livello di trasparenza e penetrazione della luce
La coerenza nell'uso dei colori dà all'edificio un look uniforme - quando sono chiusi, dall'esterno sono visibili solo le superfici in alluminio
Soluzione innovativa con binari per pesi elevati dell'anta, fino a 500 kg
Automazione
Pannello di controllo esterno o pulsante: funzionamento e chiusura rapidi, silenziosi e comodi, con il solo tocco di un pulsante
L'azionamento automatico a scomparsa e la tecnologia di chiusura offrono il massimo comfort per gli utenti
Può essere combinato con il lettore di impronte digitali o con Schüco Door Control System (DCS)
Sicurezza
Antieffrazione fino alla classe RC 2 secondo DIN V ENV 1627
Riconoscimento automatico del carico e della resistenza: maggiore sicurezza di serie
I sensori di sicurezza aggiuntivi garantiscono maggiore protezione e massimo comfort (in base ai requisiti)
Sblocco di emergenza manuale in caso di interruzione di corrente
Funzionalità avanzate
Sostituzione dei carrelli senza smontaggio dell'anta mobile: risparmio sui costi per l'intera durata del prodotto
Azionamento integrato in modo intelligente: possibilità di manutenzione e intervento sui motori nel telaio fisso in qualsiasi momento.

 

 

www.schueco.it

Ufficio Stampa e R.P.
Gagliardi & Partners – Alessia Magarotto