Dopo il l successo di VVD presentata ad Eurocucina del 2016, Vincent Van Duysen prosegue Il suo percorso attraverso gli ambienti preposti alla preparazione e degustazione del cibo.

Il suo approccio è solido, basato sulla presenza di forme compositive simili ad edifici e sull’uso sapiente dei materiali di cui è un indiscusso interprete. Nasce così Ratio, una cucina componibile dove la struttura è protagonista indiscussa. Reticoli metallici disegnano l’architettura di basi, pensili, colonne, cappe e accessori.

Volumi pieni, volumi vuoti e piani di diversi spessori si agganciano agli elementi tecnici strutturali, esili e minimali, creando un elegante gioco di equilibri. La ricerca sui materiali è orientata al calore e ai caratteri mediterranei, con alternanza tra essenze ricercate e pietre naturali. Oltre alle tradizionali composizioni lineari, Vincent Van Duysen propone soluzioni ad angolo, isole centrali e mobili accessori con lo scopo di soddisfare l’utilizzatore più esigente e sofisticato.

Non mancano poi piani snack, soluzioni per le zone lavaggio e cottura innovative e perfettamente integrate nel progetto.