LAGO presenta la nuova collezione 2019 in uno spazio espositivo di 600 mq dedicato alla sostenibilità e al rispetto

Quattro interior per omaggiare quattro città virtuose che hanno fatto della sostenibilità ambientale il loro punto di forza in cui si alternano le numerose novità di prodotto ai pezzi più iconici disegnati da Daniele Lago.

Milano, Singapore, Vancouver, Malmö: ispirato al tema del rispetto e della sostenibilità ambientale, lo spazio espositivo di LAGO al Salone Internazionale del Mobile 2019 rende omaggio a queste quattro metropoli internazionali e le declina in altrettanti progetti di interior, alternando le numerose novità di prodotto ai pezzi più iconici disegnati da Daniele Lago.

Con l’intento di indagare il concetto di rispetto da diverse angolazioni, LAGO ha scelto di portare in fiera quattro tra i modelli più virtuosi di città sostenibili, selezionati per l’approccio attento e innovativo ai temi della sostenibilità ambientale, della mobilità, della crescita, dello sviluppo e del loro impatto sul futuro. Partendo da Milano, ed il recupero degli edifici dismessi, passando per Singapore, la città-stato perfetto esempio di smart city, e per Vancouver, alimentata per il 50% da energie rinnovabili, arrivando infine a Malmö, che ha incentivato l’uso delle biciclette e ha migliorato la propria performance energetica, riducendo drasticamente le emissioni di CO2.

Lo spazio espositivo (padiglione 16 - B25/C34), che quest’anno passa da 450 a 600 metri quadrati, si sviluppa in quattro open space di circa 120 metri quadrati ciascuno. I quattro interior sono ispirati ad altrettanti rilevanti progetti realmente esistenti in ciascuna delle città scelte e, per l’occasione, reinterpretati da Lago.

 

Fonte: Ufficio Stampa Lago Italia