Il FUORISALONE 2019 segna l’inizio della collaborazione di FAS Pendezza e DIEMMEBI con la Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco di Milano.
Domenica 14 aprile alle ore 18.00 una grande festa che è anche l’occasione per presentare le proprie novità.

Let’s play! Giochiamo! In via Alex Visconti 18 a Milano

FAS Pendezza e Diemmebi partecipano al Fuori Salone della Milano Design Week 2019 con un progetto ludico, dal risvolto aggregativo e sociale, presso la Super - Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco nella sede di Via Alex Visconti a Milano.

Let’s play! Insieme una sfida di calciobalilla aperta alla città. Uno dei momenti per festeggiare la ristrutturazione del secondo piano dello stabile, dove per l’occasione verranno presentati i tanti progetti della Scuola: Orto/grafia, interior design ai tempi di Facebook; l’Orto Botanico di via Visconti, social gardening tra le mura della nuova sede; la Wunderkammer delle Arti Applicate, con i lavori di archiviazione e restauro del patrimonio storico della Scuola; le Officine delle Arti Applicate, botteghe 2.0 che coniugano borse di studio con formazione sul campo, e tante altre novità.

Urbantime by Diemmebi - Passepartout

Gli arredi outdoor di Urbantime by Diemmebi e i calcetti Fido di FAS Pendezza diventano protagonisti durante il Fuorisalone nella sede della Scuola nel Gallaratese - poco distante da Rho - dove verrà allestito uno speciale concept. Comodamente seduti su sedie e panche Urbantime by Diemmebi il pubblico del Salone del Mobile potrà seguire il torneo, tra esperti giocatori o arditi principianti, con il nuovo calcetto Fidocaratterizzato dalla estrema semplicità delle linee (in legno e metallo), disponibile in tre colori (bianco, nero e rosso).
Le collezioni presentate portano la firma di Basaglia + Rota Nodari.

FAS Pendezza - Fido

La Scuola da tempo in via Giuseppe Giusti (a pochi passi da Piazza Castello) da gennaio 2019 ha nuovo distaccamento nel quartiere periferico Gallaratese per diventare un luogo di nuove ibridazioni e sperimentazioni per il quartiere. Le due aziende iniziano così un percorso a sostegno della Scuola Superiore d’Arte Applicata con un progetto di più lunga durata. Non solo al termine della kermesse i prodotti verranno donati, diventando parte integrante degli arredi della Scuola che nei prossimi anni verrà completamente ristrutturata, ma a seconda delle necessità future ne verranno aggiunti altri.
Un progetto di riqualificazione delle periferie voluto dal Comune di Milano.

La Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco è una commistione tra alta artigianalità e tecniche digitali. Una vera “scuola di arti e mestieri umanistica”, organizzata attorno ad atelier e discipline, mantenendo l’uomo sempre al centro. É una tra le storiche scuole cittadine, nata per volontà del Comune, della Camera di Commercio e del Ministero delle Politiche Agricole nel 1882. Attualmente è presieduta dall’Assessore alle politiche del lavoro, attività produttive, commercio e risorse umane Cristina Tajani ed è diretta da Stefano Mirti. É una scuola tecnica dove si insegnano e si imparano linguaggi visivi senza tempo: affresco, mosaico, vetrata, pittura, incisione, arazzo, illustrazione, fumetto, grafica, strumenti digitali, game design e social media.

Il progetto è la dimostrazione concreta dell’impegno sociale di Diemmebi e FAS Pendezza. Per entrambe le aziende la scuola è percepita come una comunità di persone, che si trovano per studiare e lavorare assieme.

 

Fonte: Ufficio Stampa Clara Buoncristiani Pr Boutique Firm