Shāke conferma anche per l’edizione 2018 la partecipazione a I Saloni WorldWide Moscow dal 10 al 13 ottobre 2018 con un’esposizione pensata per narrare l’idea di casa che l’azienda vicentina porta avanti da anni.

Così all’interno del Padiglione 7 Stand C 06 Shāke presenta sul mercato russo la nuovissima cucina HEGE, la vetrina HIDE e il tavolo NEW YORK per raccontare un nuovo modo di vivere e arredare gli ambienti.

HEGE ha un’isola centrale di forma arrotondata con una particolare lavorazione cannettata così come le ante. Un dettaglio discreto e raffinato che testimonia l’abilità artigianale dell’azienda.
Si tratta di una cucina dalle linee eleganti, curata in ogni più piccolo particolare e caratterizzata da un grande impatto scenico.

HIDE è una poliedrica vetrina disponibile nella versione da appoggio e sospesa, perfetta per arredare con eleganza e personalità una zona living. Dotata di retroilluminazione a led, HIDE ha ripiani in cristallo trasparente e una struttura verniciata in metallo. Le ante sono in vetro composte da listelli di metallo, legno verniciato e rivestito in pelle. Una combinazione di materie e forme per un prodotto unico e sofisticato in pieno stile Shāke!

Linee squadrate e armoniche per il tavolo NEW YORK disponibile in più misure e realizzato con una struttura in legno verniciata in metallo e piano in legno. Perfetto in cucina così come in una zona living, NEW YORK è un modello dallo stile contemporaneo ed elegante capace di adattarsi ad ambienti moderni così come a quelli classici.

Un palcoscenico, quello di Mosca, dove il brand veneto fondato da Andrea Zonta mette in mostra la propria filosofia di arredamento, basata sul concetto di ‘sartoria dell’abitare’: ogni prodotto Shāke, infatti, è attentamente studiato insieme al cliente per trasformarsi in un armonico insieme di design, texture e materiali.

Spaziando dal living alla cucina, dai rivestimenti fino alla zona notte, la proposta di Shāke permette di arredare completamente la casa seguendo un fil rouge che accompagna di stanza in stanza alla scoperta di un uno stile dal sapore tutto italiano, ma dal retrogusto e dalle influenze spiccatamente internazionali.

La scelta di partecipare a questa fiera rappresenta infatti un’ulteriore conferma della vocazione internazionale di Shāke che, con il suo gusto esclusivo ma al contempo contemporaneo, ha trovato ottimi riscontri sul mercato russo che ha saputo apprezzare la vera artigianalità made in Italy.

 

Fonte: Ufficio Stampa Alessandra Bertona Communication