Giardino e terrazzo

Anticipazioni Supersalone: il design di S•CAB per l’outdoor

Siamo ormai nel cuore dell’estate. Il desiderio di momenti di vita all’aria aperta è diventato realtà, di quelle che si vorrebbe durassero a lungo. A garantire il comfort appagando il desiderio di circondarsi di bellezza, anche attraverso le scelte di arredo, arriva il design di S•CAB.

L’outdoor di S•CAB si muove tra dettagli tecnici che fanno la differenza e l’effetto compositivo di un living flessibile e funzionale. Un outdoor realizzato con i complementi di una stessa famiglia, Lisa by Marcello Ziliani, fino alla spensieratezza di una seduta sospesa. Gli inediti continuano con la serie di tavoli Squid, dalle misure importanti, proposta dallo Studio Radice Orlandini.

Il must have dell’estate

L’estetica Made in Italy che il brand, con successo, rappresenta si percepisce nella capacità di armonizzare gli ambienti esterni con i pezzi delle collezioni, prestando attenzione alla composizione e al dettaglio. E l’intento riesce facilmente quando si hanno a disposizione famiglie di prodotti come le collezioni Lisa Filò e Lisa Club, disegnate da Marcello Ziliani,. Completate dai divani Lisa Sofà, per comporre accoglienti angoli di conversazione con sedie, lounge e tavolini coordinati.

Il telaio metallico a slitta di Lisa Sofà garantisce solidità e la sicurezza di non affondare anche se usato in un prato. Mentre i generosi cuscini accolgono morbidamente e resistono a intemperie e usura del tempo. In fine la gamma cromatica strizza l’occhio ai colori freschi ed estivi, per farci sentire parte della natura che ci circonda e ci fa star bene. E per quanti, per star bene, vogliono concedersi addirittura un giocoso flash back alla fanciullezza, Lisa è anche in versione seduta sospesa.

“Rilassarsi en plein air adagiati sui morbidi cuscini del nuovissimo Lisa Sofa è impagabile, magari con un bicchiere di rosé leggendo un libro o semplicemente ascoltando buona musica in cuffia. Il nuovo e importante protagonista che va ad arricchire e completare la collezione Lisa evoca e asseconda i nostri naturali desideri di relax, coccole e comfort. L’intreccio dello schienale conferisce personalità, calore e family feeling con tutti gli altri componenti della grande famiglia Lisa Filò e Club.” – Marcello Ziliani

Squid il nuovo tavolo disegnato per S•CAB

Poiché estate è anche convivialità, non poteva mancare una proposta di tavolo, che gioca sulla sperimentazione materica del top e sul design dei dettagli. Squid dichiara fin dal nome il riferimento al mondo della natura, citando un “osso di seppia” che è poi la forma della sezione dell’originale gamba.

“Squid è il nuovo tavolo disegnato per S•CAB. Dire che è solo un tavolo però sarebbe riduttivo. Il nostro approccio al progetto infatti non è stato unicamente estetico, anzi il nostro primo pensiero è stato di tipo produttivo e compositivo prima ancora che formale.”

È nata quindi la necessità di creare un tavolo che a seconda del top fosse molto trasversale. Il nuovo tavolo doveva avere caratteristiche che lo rendessero adattabile a diversi ambienti, che lo rendessero declinabile in svariate forme e dimensioni, che potesse accogliere piani in hpl ma anche in marmo, che potesse essere fisso ma anche allungabile. Ed è proprio così che è stato concepito Squid: come un complesso sistema che coinvolge diversi materiali e diverse tecnologie produttive. Il risultato è un prodotto flessibile e personalizzabile, ma semplice nel montaggio e nella gestione.

Fulcro del progetto, la gamba in pressofusione di alluminio che, unita a telai metallici di forme e dimensioni diverse, dà vita a una collezione di tavoli molto ampia e diversificata. L’originale forma a “osso di seppia” della gamba – da cui il nome del progetto – la rende tanto leggera nella forma quanto solida nella sostanza. Il leggero cambio di piano longitudinale che si legge nella superficie frontale ha lo scopo di “nervare” la gamba per renderla più robusta. Creando un interessante gioco di luci e ombre. Il telaio in tubolare metallico completa la parte strutturale del progetto ed è dimensionato in modo tale da poter realizzare tavoli molto ampi, anche con pesanti piani in marmo, senza compromettere la stabilità.

Fonte: Clara Buoncristiani PR Boutique Firm s.r.l.

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Giardino e terrazzo