Novità aziende arredo interni

La Cornue | Ferris Rafauli progetta la nuova Château Suprême

Condividendo la stessa filosofia dell’azienda, basata sul concetto di design di eccellenza che si configura attraverso l’utilizzo di materiali pregiati e di tecniche di produzione innovative, il progettista ha reinterpretato secondo la sua personale visione l’iconica Château, per l’occasione denominata Château Suprême.

Fin dalla sua creazione nel 1964 questa cucina, interamente realizzata e assemblata a mano da artigiani specializzati, ha mostrato la sua versatilità e unicità attraverso l’ampia possibilità di personalizzazione che consente più di ottomila diverse configurazioni. Ogni declinazione di Château Suprême è tailor-made e si inserisce nell’haute couture delle cucine.

Partendo da questa eredità, Ferris Rafauli, progettista internazionale e trendsetter nell’ambito del luxury design, ha ideato una nuova versione del prodotto che combina raffinatezza e funzionalità. Ogni dettaglio è stato studiato in modo approfondito per esaltare le linee d’insieme e le qualità tipiche della collezione conferendole il massimo grado di eccellenza e unicità.

Il designer canadese, celebre per le contaminazioni di antico e contemporaneo all’interno dei suoi progetti, ha lavorato sulla resa chiaroscurale delle finiture e sui pezzi ornamentali che compongono la cucina coniugando richiami Art Déco e materiali moderni, dando vita a un’opera d’arte che le persone possono ammirare a casa propria. La luce diventa elemento fondamentale per la resa finale del prodotto, la palette colori in diverse tonalità di grigio conferisce variazioni cromatiche, evidenti in base all’esposizione luminosa. I dettagli come la piastra incisa con stelle, le manopole di controllo, il cappuccio rivestito in pelle e il plinto, elemento di ispirazione classica, evocano con le loro geometrie lo stile Art Déco.

Il DNA classico di La Cornue viene reinterpretato con Château Suprême di Ferris Rafauli in chiave contemporanea, mantenendo l’eleganza senza tempo del prodotto e conferendogli lo status di oggetto d’arte.

International Press Office Rota&Jorfida | Communication and PR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 %

X

Informativa

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. 

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e Facebook e Google, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, come da istruzioni contenute nella cookie policy.

Impostazioni cookie

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunzionaliOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnaliticiOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

PubblicitariOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

AltriOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.