Novità aziende bagni

Novità 2020: Switch by Fima Carlo Frattini

Un sistema doccia sostenibile, innovativo ed esteticamente accattivante, perfetta espressione della filosofia che accomuna Fima Carlo Frattini e il designer Davide Vercelli: questo è SWITCH, l’inedita proposta dell’azienda sinonimo di competenza progettuale e capacità innovativa nel settore rubinetteria.

Nato dalla costante tensione di migliorare l’esperienza delle azioni quotidiane attraverso gli oggetti, dalla necessità di un uso responsabile di risorse e materiali e dal ruolo centrale della personalizzazione, SWITCH rappresenta un sistema per la doccia ampio e completo.

Già a partire dal nome, SWITCH racconta uno dei suoi principali plus che lo rende unico nel settore dal punto di vista funzionale e di design: quello di “azionare” con la semplice pressione di un tasto a sfioro rotondo i flussi di acqua in corrispondenza dell’uscita stessa. Al contrario dei sistemi esistenti – in cui solo dalla posizione di regolazione della temperatura e del flusso è possibile azionare le varie utenze attraverso i deviatori – Switch fa corrispondere al tasto premuto la relativa uscita. È quindi possibile costruire il proprio sistema con la massima libertà compositiva e spaziale scegliendo tra diverse uscite in grado di alimentare indipendentemente o contemporaneamente vari sistemi tra cui: doccetta, tubo Kneipp, getti laterali, bocca a parete e pulsante on/off. Al centro rimane il blocco che regola temperatura e portata, anch’esso posizionabile liberamente nello spazio.

All’attivazione di ciascuna uscita, viene sempre erogato il quantitativo di acqua preimpostato all’ultimo utilizzo, che può andare da un minimo a un massimo di portata regolabile attraverso la rispettiva manopola di comando.
Non solo un’attenzione funzionale ed estetica ma anche ergonomica: per rendere le modalità di comando più agevoli, così da semplificare “l’esperienza doccia”, il design delle due manopole di regolazione temperatura e portata è generoso e con un rilievo centrale raccordato alla base che ne permette una facile fruizione. Inoltre, la loro superficie totale laterale è lavorata con una godronatura molto ampia che favorisce un’eventuale presa laterale.

Particolare attenzione è rivolta anche al design e all’eco-sostenibilità: da un lato, grazie al contenimento dei volumi dei corpi a incasso, le dimensioni esterne e gli ingombri sono più discreti; dall’altro la naturale posizione verticale delle manopole è studiata in modo da “educare” a un uso più responsabile dell’acqua, invitando a utilizzare una portata che soddisfi le esigenze quotidiane e al contempo garantisca risparmio idrico.
Completa il sistema SWITCH un utile accessorio che dona maggiore comfort all’ambiente doccia: un piano d’appoggio collocabile in una posizione a propria scelta, disponibile in diverse finiture.

L’innovativo sistema SWITCH è declinato in tre versioni: a incasso, a mensola e a colonna.
La versione a incasso è caratterizzata da una serie di singoli elementi, ciascuno con funzioni differenti, che l’utente può disporre liberamente nello spazio così da poter azionare i flussi di acqua in corrispondenza della rispettiva uscita. Questa variante di SWITCH consente due modalità installative: una collocazione dei vari componenti lineare, predefinita e facilitata grazie a un binario incassato al muro, acquistabile separatamente; una disposizione che offre una straordinaria autonomia progettuale, distribuendo liberamente all’interno dell’ambiente doccia tutti i componenti scelti per formare una composizione custom-made.
Il fil-rouge delle versioni a mensola e a colonna è la presenza della tecnologia SWITCH racchiusa all’interno di un corpo erogatore a due uscite: sono infatti ad esso integrati sia i comandi di regolazione di temperatura e flusso sia i due pulsanti di attivazione dell’uscita soffione e di quella del doccino. Quest’ultimo, elemento iconico della serie, richiama con la sua distintiva texture godronata gli elementi di comando e il suo design ergonomico permette una presa agevole e un utilizzo più naturale grazie all’aeratore posto in posizione verticale. Plasmata nel segno di una sofisticata purezza stilistica e all’insegna di ingombri minimi, la versione mensola ha una doppia funzionalità: oltre a contenere tutti i comandi nella parte frontale massimizzando la praticità di utilizzo, rappresenta una pratica superficie di appoggio impreziosita da un ripiano in vetro satinato, di colore antracite nella finitura nero opaco e di colore grigio chiaro in tutte le altre finiture.
La versione a colonna, è un sistema all-in-one che deriva direttamente dalla versione mensola in quando presenta un tubo esterno sottile e minimal che collega il corpo erogatore al soffione. E’ particolarmente indicata per chi desidera rinnovare lo stile del proprio ambiente bagno senza dover affrontare importanti lavori di ristrutturazione, in quanto premette l’installazione sulle tradizionali uscite di acqua calda e fredda con interasse 150 mm. Questa soluzione è stata inoltre studiata per dare massima possibilità di scelta al progettista o consumatore finale in quanto permette l’attacco di qualsiasi soffione standard della gamma Fima Carlo Frattini.

SWITCH di Fima Carlo Frattini è frutto di uno concept innovativo capace di evolvere e individuare una terza via, che supera la dicotomia tra funzionalità ed estetica dando vita a un sistema per l’ambiente bagno che risponde anche alle esigenze di lifestyle e di sostenibilità del consumatore contemporaneo.

FIMA Carlo Frattini: profilo aziendale
La storia di FIMA Carlo Frattini corre parallela a quella dell’arredo bagno e dell’interior design e si basa su tre precisi valori che ne riassumono la filosofia progettuale: #Green #Quality #Design. L’Azienda – fondata nel 1960 da Carlo Frattini – ha un carattere dinamico, internazionale e assolutamente contemporaneo che trova espressione in soluzioni uniche e innovative all’insegna del design, della qualità e della funzionalità con una particolare attenzione per l’ambiente e l’eco-sostenibilità. Forte di questo approccio FIMA Carlo Frattini progredisce e si rinnova costantemente, come dimostrano l’alto livello progettuale e qualitativo della produzione, i continui investimenti in ricerca, la forte espansione nazionale e internazionale, la professionalità del team aziendale.

Davide Vercelli: profilo
Designer e Ingegnere Davide Vercelli fonda il proprio studio che si occupa di sviluppo di prodotto, di strategie di crescita, di comunicazione e di reti. Design, bellezza, responsabilità e profitto sono le parole chiave che segnano ogni intervento.
Un approccio multidisciplinare e trasversale ha permesso allo studio negli anni di affiancare i clienti come consulente globale.
Vanta numerosi riconoscimenti internazionali: tredici selezioni per l’Adi Design Index, due al Compasso d’Oro, due premi Young & Design, tre Design Plus, un premio all’Ida (International Design Awards) e un Good Design Awards.
Da maggio 2015 è direttore creativo di Fima Carlo Frattini.

Fonte: Press Office Studio Roscio

Potrebbe piacerti anche

Comments are closed.

Visualizza altro in:Novità aziende bagni