Sostenibile, riciclabile, pratico, conveniente. A chi non piace un pavimento in pietra? A chi pensa all'impatto ambientale per esempio, a chi deve posarlo, a chi dovrà tenerlo pulito...

Anche i più restii alle pavimentazioni "effetto pietra" replicata su ceramica faticano oggi a distinguere tra naturale e non.
Le più recenti tecnologie digitali sono in grado di simulare i materiali naturali con le loro imperfezioni. Oggi la scelta di lastre e piastrelle in grès porcellanato anzichè in marmo o pietra non solo non toglie nulla all'effetto estetico ma aggiunge valore al progetto in termini di praticità di posa e di manutenzione. A parità di spessore le piastrelle sono più resistenti anche nel tempo. Allo stesso tempo sono più facili da tagliare e posare a regola d'arte. Il grès è anche perfetto per sistemi di riscaldamento radianti. Resiste agli attacchi di batteri e muffe, che più facilmente proliferano sulle pietre naturali.
Infine pochi sanno che la ceramica è un materiale sostenibile perché completamente riciclabile a fine vita.

Ceramiche Piemme

Fondata a Maranello (MO) nel 1962, Ceramiche Piemme è un'azienda specializzata nella produzione di pavimenti e rivestimenti ceramici. Il moderno impianto produttivo di Solignano di Modena con forni a recupero di calore produce ogni anno oltre 7 milioni di mq di grès porcellanato. L'ampia gamma di pavimenti e rivestimenti ceramici comprende anche una linea di prodotti firmata Valentino, brand d'alta moda di cui Ceramiche Piemme è licenziataria esclusiva dal 1977 per il settore ceramico.

Fonte Ufficio Stampa Threesixty