Bagni

Kerasan: bagno nuovo e risparmio d’acqua

Bagno nuovo e risparmio d’acqua con il bonus idrico 2021.
I sanitari Kerasan permettono di ottenere l’incentivo di 1.000 euro.
Con l’introduzione nella Legge di Bilancio 2021 del nuovo Bonus Idrico, sostituire i vecchi sanitari e installare nuovi modelli con volume di scarico ridotto (fino a 6 litri) dà diritto a un contributo di 1.000 euro.
L’incentivo fiscale comprende le spese idrauliche e murarie collegate e gli oneri di smontaggio e dismissione dei sistemi preesistenti. Diventa così ancora più vantaggioso scegliere il risparmio idrico di un wc di ultima generazione, come i vasi in ceramica Kerasan.

Il wc NoLita, in particolare, grazie al sistema senza brida Norim, riduce l’utilizzo di acqua a soli 4,5/3 litri. Profondo 55 cm, è disponibile in versione a terra e sospesa in ceramica bianca lucida o matt e in altre 7 tinte satinate: verde muschio, bruno, nocciola, grigio, ferro, borgogna e nero.

Potranno beneficiare del bonus idrico le persone fisiche residenti in Italia. Le modalità e i termini per ottenere l’erogazione saranno definite dal Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare entro 60 giorni dal 1 gennaio.

Kerasan nasce nel 1960 nel distretto di Civita Castellana (VT) e produce linee sanitarie di qualità. Le collezioni design per il bagno comprendono lavabi, sanitari, piatti doccia e vasche in ceramica made in Italy.

FONTE: UFFICIO STAMPA THREESIXTY

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Bagni