Camere

I letti Caccaro la nuova collezione che reinterpreta la zona notte

Nuova collezione letti Caccaro per spazi personalizzabili

La costante ricerca di Caccaro nel creare spazi abitativi unici ha portato a reinterpretare la zona notte con un’innovativa collezione di letti che nasce da una semplice intuizione: separare la testiera dal giroletto per poi abbinarli liberamente in molteplici soluzioni.

Le numerose combinazioni possibili di tessuti, dimensioni, elementi e accessori, creano proposte dalla forte identità e capaci di rispondere ad un’ampia gamma di esigenze estetiche e funzionali, che si integrano alla perfezione con tutti gli elementi d’arredo del nuovo sistema Wallover® e dell’iconico Sistema Freedhome®.

La zona notte diventa un ambiente ricco di nuove suggestioni di design “on demand”, nel quale anche l’illuminazione è protagonista, in un gioco di elementi pieni-vuoti, morbidi-rigidi, contenitivi e non, per dare spazio alle idee, alla fantasia e alla libertà progettuale, anche da casa, con un semplice click grazie al servizio online di consulenza e progettazione gratuito (https://www.caccaro.com/progetto-gratuito.html).

Sensorialità, ritmo, luce ed “espressione del sé” sono i principi che Caccaro vuole portare avanti per sviluppare innovativi sistemi di design, non legati a mode passeggere, che consentono di “vestire” la casa come un abito sartoriale, senza rinunciare alla praticità e alla funzionalità.

Bishape (Design Monica Graffeo)

Testiera e giroletto vivono di vita propria e la testiera stessa si scompone in due forme da abbinare a piacere.

Cerchio – Cerchio, Cerchio – Rettangolo, Rettangolo – Rettangolo: ogni combinazione definisce la personalità del letto e ne ridisegna la linea sia nella versione matrimoniale sia nella versione singola.

La scelta del giroletto e del rivestimento di ciascuna forma aggiunge ulteriori gradi di personalizzazione; la cucitura posta al centro del cerchio o del rettangolo crea un raffinato segno grafico che gioca con il colore e la superficie della parete fino a trasformarla in un vero e proprio quadro.

Il movimentato profilo di Bishape assume ancora più forza con l’applicazione, ai lati, di un originale supporto luci che può essere laccato in tutti i colori della palette Caccaro. Grazie ad un innovativo meccanismo ideato dall’R&D dell’azienda incassato sul retro della testiera, ciascun supporto può ruotare di 90°. Il movimento è particolarmente fluido e silenzioso, si innesca con la leggera spinta di un dito e si blocca automaticamente quando si interrompe la spinta. Il paralume rotondo può essere sollevato per direzionare la luce dove serve.

I due cuscini della testiera possono essere rivestiti in tessuti diversi che si abbinano, per assonanza o contrasto, con la finitura laccato opaco del giroletto ring o il rivestimento del giroletto box.

Giroletti abbinabili:

  • Ring alluminio laccato opaco o rivestito in tessuto. Matrimoniale o una piazza e mezza.
  • Box matrimoniale imbottito con o senza contenitore.

Dimensioni (mm): 1600 – 1800 x 1900 – 2000 – 2100

Let’space (Design Caccaro)

Un letto che esalta la sartorialità, punto di forza di tutte le proposte Caccaro. Una personalizzazione dimensionale al millimetro resa possibile dall’organizzazione aziendale in ottica 4.0.

La testiera di Let’space può spaziare sulla parete: da angolo ad angolo (in nicchia) o in una posizione più libera al centro della stessa.

La testiera, che diventa quasi boiserie, offre, in tutta la sua lunghezza, un vano profondo 13cm su cui appoggiare fotografie, libri, riviste e molto altro. Sul retro della testiera è possibile installare una schiena luminosa che diffonde una morbida luce ambientale.

Un tavolino laccato orientabile può essere applicato ai lati per offrire un’ulteriore comoda superficie d’appoggio.

Giroletti abbinabili:

•             Box imbottito con o senza contenitore.

•             Ring alluminio laccato opaco o rivestito in tessuto. Matrimoniale o una piazza e mezza.

•             Ring con contenitore laccato opaco.

Dimensioni (mm): 1600 – 1800 x 1900 – 2000 – 2100

Groove (design Monica Graffeo)

È da Groove che inizia il percorso di destrutturazione del letto. Groove è la barra multifunzione in alluminio che può fungere anche da testiera. Altezza di fissaggio sul muro, accessori e abbinamenti con il giroletto creano soluzioni sempre nuove.

La barra Groove può rivelarsi una comoda mensola su cui appoggiare gli oggetti da tenere accanto nello spazio del riposo e diventare un’ulteriore fonte di illuminazione per la zona notte. È possibile attrezzarla con due barre led, nella parte superiore e nella parte inferiore, per diffondere una luce morbida e accogliente che gioca delicatamente con la superficie della parete. Grazie a quattro amplificatori stereo bluetooth, si collega con grande semplicità a tablet e smarphone.

Nella configurazione in foto, alla barra vengono applicate due mensole, in laccato opaco o essenza, che svolgono la funzione di comodino.  In questo esempio viene abbinata al giroletto “Box” rivestito nei tessuti del campionario Caccaro.

Barra, mensole, giroletto: ciascun elemento può essere personalizzato nelle finiture in un gioco infinito di abbinamenti e contrasti. Grazie alla variante Box il letto può diventare un valido alleato nel creare ulteriore spazio di contenimento.

Linee curve che entrano in risonanza con il disegno netto della barra. L’imbottitura che crea un distintivo profilo ergonomico. Cuscini che si agganciano grazie ad una comoda cerniera Zip, alla corsia posta nella parte inferiore della barra e giocano con la posizione scelta rispetto al giroletto.

La configurazione che abbina i cuscini Zip alla barra Groove prende il nome di Groove Zip.

Composizione sistema letto Groove in sintesi:

  • Barra multifunzione Groove.

Che si abbina a:

  • Ring in alluminio laccato opaco o rivestito in tessuto, matrimoniale o una piazza e mezza.
  • Box imbottito con o senza contenitore.

Accessori barra Groove:

  • Cuscini Zip – Groove Zip.
  • Pannelli tessili – Groove Run.
  • Mensole portaoggetti.

Dimensioni (mm):1600 – 1800 x 1900 – 2000 – 2100

Ajar (Design Monica Graffeo)

Letto tessile che prende il nome dalla fessura socchiusa – ajar in inglese – che si apre nei cuscini che compongono la testiera. Una linea morbida, due segni grafici decisi, che creano un disegno molto originale, estremamente pulito e caratterizzante.

L’apertura rivela una profonda tasca pensata per ospitare e avere sempre a portata di mano gli oggetti da tenere più vicini nei momenti di riposo e relax.

Dimensioni (mm): 1600 – 1800 x 1900 – 2000 – 2100.

Tofee (Design Caccaro)

Toffee è morbidezza essenziale, un abbraccio che avvolge e accoglie con la pienezza delle sue linee curve.

L’angolo formato dall’unione tra testiera e giroletto, il profilo della testiera dato dall’imbottitura, la precisa pulizia delle cuciture sono dettagli curati con attenzione che costituiscono la sua morbida essenza.

Dimensioni (mm): 1600 – 1800 x 1900 – 2000 – 2100.

Filesse (Design Caccaro)

Filesse, un letto che fa della pulizia il suo punto di forza. Fedele ad uno stile minimalista, viene totalmente ridisegnato nelle proporzioni e rivisto nelle finiture.

Il caratteristico profilo ad S dà vita ad una superficie curva che segue la naturale postura della schiena.

Dimensioni (mm): 1600 – 1800 x 1900 – 2000 – 2100.

Fonte: Ufficio Stampa Gagliardi & Partners

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Camere