Pareti

Markropro 2.0 ELH di Wisniowski: il portone sezionale che c’è ma non si vede

Concepiti sempre più come soluzioni di architettura e non come semplici serramenti, i portoni sezionali di WISNIOWSKI si arricchiscono di un modello che non può non sorprendere.

La tendenza contemporanea nel costruire edifici oggi spinge nella direzione della facciate continue. Per quale motivo? Perché sono belle da vedere, si ispirano ad un razionalismo architettonico che segue le regole dell’ordine e del rigore, non danno l’idea di essere ‘costruite’ e per questo appaiono più leggere.

Nella facciata continua i serramenti non spezzano alcun equilibrio formale, ma sono perfettamente integrati e costituiscono un insieme organico con gli altri elementi accessori della costruzione.

E’ su questo concept che WISNIOWSKI, azienda sempre attenta ed in continua evoluzione, ha sviluppato il progetto di un nuovo portone sezionale in grado di integrarsi organicamente con la facciata fino a scomparire.

Pensato per i grandi progetti di architettura, il portone MakroPro 2.0 ELH muta la percezione della facciata sia da vicino che da lontano, mimetizzandosi con essa, grazie ad una cura per ogni dettaglio, anche il più piccolo, che non conoscono eguali.

Le tecnologie più evolute che WISNIOWSKI applica ai suoi prodotti consentono di riprodurre sulla pelle esterna del portone sezionale lo stesso identico motivo che caratterizza la facciata. Il frontale di MakroPro ELH può quindi essere indifferentemente rivestito di piastrelle, di pietra naturale o anche di pannelli plastici. Nessun limite applicativo alla creatività dell’architetto che può finalmente progettare un edificio tanto funzionale nelle sue componenti accessorie quanto organico e bello da vedere.

A portone chiuso, il battente si mimetizza con la facciata: solo al momento che il portone si apre si può notare la presenza del vano garage. Un effetto sorprendente che parla un linguaggio di raffinata tecnica costruttiva.

Un portone sezionale bespoke

MakroPro nella versione 2.0 ELH può avere una superficie massima di 20mq con uno spessore massimo del materiale di riempimento di 4 cm. Date le sue caratteristiche questo portone sezionale viene prodotto da Wisniowski solo su ordinazione come un autentico su misura a partire da quella base di perfezione tecnologica e funzionale che è il modello di portone sezionale MakroPro e si distingue per la qualità dei materiali che lo compongono: in fase di progettazione si è deciso innanzitutto di utilizzare una doppia guida riprofilata, dando a tutto il sistema maggior stabilità e resistenza, anche nel caso di una copertura del manto particolarmente pesante.

Passiamo alle guide e ai telai, elementi che in un portone sezionale fanno la differenza: su MakroPro 2.0 i telai sono in lamiera di acciaio a spessore 2 mm. Ci troviamo di fronte ad una struttura compatta e rinforzata che non avrà problemi nel tempo a tollerare un uso intensivo e che continuerà a funzionare in silenzio e senza dare problemi di alcun tipo.

WISNIOWSKI dichiara in trasparenza un numero di cicli garantiti senza guasti che si aggira sui 25000.

Se poi guardiamo alle performance e agli indici di isolamento termico, anche in questo caso la tenuta del portone sezionale MakroPro 2.0 è massima: il prodotto è stato progettato per assicurare la massima prestazione in ogni sua parte.

Questo anche grazie a Thermoset, il sistema di guarnizione laterale a 3 camere e doppia anta che assicura l’isolamento dei telai dei portoni da garage e che è reso completo da una ulteriore guarnizione a doppia anta che troviamo sul pannello superiore e da una guarnizione angolare. Guarnizioni ben aderenti presenti anche tra i pannelli.

Tutto il perimetro dell’anta risulta protetto, non soggetto a dispersione di calore o alla permeabilità al freddo: si tratta di una soluzione ad alta performanza rispetto a qualsiasi tipologia di esigenza.

MakroPro 2.0 ELH può essere installato sia in edifici di grandi dimensioni, ma anche in costruzioni più piccole. Praticamente in ogni situazione in cui alla qualità del prodotto si voglia abbinare anche una estetica ed un design particolarmente curati.

Un portone su misura per ciascuno di noi con le caratteristiche di eccellenza che WISNIOWSKI assicura su ogni prodotto, che da oggi diventa ancora più esclusivo.

WISNIOWSKI – principale produttore polacco di portoni, finestre, porte e recinzioni e di soluzioni moderne per la casa. Un’azienda con 30 anni d’esperienza nel settore edile. WISNIOWSKI possiede un centro tecnologico-produttivo che garantisce la qualità e gli standard più alti e la continua formazione dei dipendenti, miglioramenti dei prodotti e delle linee tecnologiche, porta alla creazione di prodotti della più alta qualità apprezzati in Polonia e all’estero.

Fonte: Ufficio Stampa Mediatike

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Pareti