Complementi d'arredo

I nuovi tavolini della collezione Blues di Turri

Dopo il grande successo del divano, la collezione Blues firmata da Giuseppe Viganò – Studio Viganò si amplia con una serie di tavolini dedicati alla zona living. Prosegue dunque, instancabile e inarrestabile, quel percorso di cambiamento stilistico che l’azienda ha intrapreso per incontrare un gusto più contemporaneo, ma sempre raffinato e cosmopolita.

Giuseppe Viganò – Studio Viganò si è lasciato ispirare dal ritmo e dalla musicalità del blues per evocare, attraverso gli elementi della collezione, un’emozione profonda, una passione, e trasportare nel mondo del design lo stesso equilibrio prodotto da note diverse capaci di armonizzarsi tra loro. Anche per questo motivo il divano Blues è modulare, e dunque configurabile e rinnovabile mixando tra loro vari elementi. Ma la collezione si caratterizza anche per l’accostamento dei materialidei colori e delle forme. Pur nella loro essenzialità, i nuovi tavolini Blues stupiscono infatti per il contrasto tra la leggerezza del disegno e la solennità del marmo o del legno massello.

La struttura, lineare come quella del divano, è realizzata in tubolare metallico; lo stesso dettaglio in legno a T che adorna i braccioli della seduta questa volta quasi aggancia e avvolge il doppio top del tavolino, in cui il primo piano in legno è arricchito da un secondo piano in marmo. Disponibile in versione tondarettangolare o quadrata, si abbina perfettamente al divano della stessa collezione, richiamandone lo stile, i dettagli e le cromie.

Così, un altro elemento si aggiunge alla proposta Blues, protagonista tra le novità del 2020 di Turri. L’irrinunciabile valore del Made in Italy, l’attenta progettazione da parte del designer e la grande capacità artigianale dell’azienda non potranno non dar seguito ad una collezione che continuerà a far parlare di sé anche nel 2021.

Fonte Ufficio Stampa Cavalleri Comunicazione

Comments are closed.

0 %

X