MAISONS DU MONDE PRESENTA LA COLLEZIONE JUNIOR 2018 E SOSTIENE L’ASSOCIAZIONE "TOUTES À L'ÉCOLE" PER LA SCOLARIZZAZIONE DI GIOVANI RAGAZZE CAMBOGIANE

Milano, 7 Giugno 2018 - In tema di decorazione, quest'anno i Junior - dai bébé ai bimbi, senza dimenticare gli adolescenti - vogliono fare proprio come i grandi: e allora spazio a camerette di tendenza grazie alle creazioni esclusive dei designer Maisons du Monde. Vintage, romantico, industriale o tropicale... tanti universi che consentono di creare una camera che sia insieme rifugio e riflesso della loro personalità. Ecco quindi un luogo da dedicare all'immaginazione e al sogno, in un'ambientazione accogliente, ludica, gioiosa e frizzante.

Quest'anno i designer si sono dedicati con particolare attenzione a rendere le notti dei più piccoli serene e riposanti, con la creazione di diversi letti-capanna come "Caravane" e "Wild", o ancora grazie al letto "Céleste" che cresce con loro. Questo letto da neonato si trasforma in un comò, in una libreria e in un letto da adulto... abbastanza per accompagnarlo più a lungo di quanto si possa immaginare.

Tra le pagine del catalogo Junior 2018, tutto è pensato per cogliere l'attimo, vivere momenti magici di avventura e gioco e creare un'infinità di ricordi fantastici della propria infanzia.

Da molti anni ormai Maisons du Monde si impegna a favore dei bambini di tutto il mondo proponendo articoli in grado di soddisfare requisiti di sostenibilità e finanziando associazioni che tutelano i minori.

Per questa nuova edizione del catalogo Junior, Maisons du Monde sostiene l'associazione "Toutes à l'école" creata nel 2005 da Tina Kieffer, il cui compito è proporre una scolarizzazione di alto livello alle giovani cambogiane più bisognose. Maisons du Monde sostiene questo programma devolvendo parte dei ricavi sui prodotti. Con l'acquisto di una selezione tra 11 scrivanie, verranno versati 3 o 5 € a favore della scolarizzazione delle bambine cambogiane.

 

Fonte: Ufficio Stampa Publicis Consultants