Kabin space, il mobile contenitore componibile che diventa architettura e genera spazio strategico per tenere in ordine la cucina, ma anche per creare un piccolo home-office: Kabin gioca con lo spazio, in una contaminazione che rende la casa davvero funzionale

Falzé di Piave (Tv), 3.09.20 - Kabin Space è un innovativo sistema che consente di articolare con grande libertà zone di contenimento e generare spazio senza interventi strutturali grazie a mobili concepiti come architetture e ad un esclusivo elemento con ante scorrevoli la cui particolarità è l’assenza di guide inferiori o superiori.

In una cucina c’è sempre una duplice necessità – spiega l’architetto del Gruppo veneto Roberto Gobbo, ideatore di questo nuovo prodotto -: contenere, ad esempio nel caso di una dispensa piena di cassette di cibo o confezioni ammassate, oppure nascondere, nel caso di elementi poco gradevoli alla vista come alcune tipologie di elettrodomestici che rovinano l’atmosfera. Kabin Space genera partiture verticali che assolvono queste funzioni”. 

Kabin Space crea continuità visiva e offre la possibilità di fare ordine, ad esempio quando ci si dedica ai fornelli in una cucina a vista e si genera confusione, magari con il conseguente disagio di dover accogliere gli ospiti. “In questo senso, Kabin Space consente di suddividere strategicamente questa attività in due momenti distinti: la fase di preparazione e quella successiva di consumazione del cibo -  sottolinea ancora Gobbo -. E il disordine sparisce velocemente”.

Proprio per la possibilità di organizzare vani chiusi, quasi fossero stanze supplementari, Kabin Space può essere utilizzato anche per dar vita a un piccolo home office. Ambienti in cui giocare con lo spazio, in una contaminazione che rende il contesto domestico davvero funzionale e al servizio di chi lo abita.

Per la massima personalizzazione c’è poi la possibilità di ordinare le ante nella misura (altezza e larghezza) necessaria perché si adattino alla perfezione nel contesto, anche in vetro decor, realizzato con un'innovativa tecnica di stampa digitale ad alta definizione, che permette la riproduzione di materiali naturali o texture esclusive. È un vetro stratificato con ottime proprietà termomeccaniche, che si può avere in sei diverse tonalità.

 

www.gruppoeuromobil.com

--

Fonte Ufficio Stampa GRUPPO EUROMOBIL