Camere

Materassi Tempur in memory tra i migliori per qualità e alte prestazioni

materasso tempur

Nell’immaginario collettivo, quando si parla di memory foam il pensiero volge inevitabilmente verso i materassi. Come indica il nome, generalmente, quelli in memory foam non sono altro che materassi in schiuma (dall’inglese “foam”) con la grande caratteristica di riuscire ad adattarsi alla forma del corpo di ciascuno e di mantenerla a lungo. 

Passando dal generale al particolare, quel che, però, forse pochi sanno, è che il memory foam è stato brevettato negli anni Settanta dalla NASA con lo scopo di rendere più confortevoli le navicelle spaziali e le tute degli astronauti. Fra i primi a carpirne il potenziale furono gli scienziati Tempur che, perfezionando il progetto della NASA diedero vita al materiale Tempur, quest’ultimo, marchio pioniere del Memory Foam: è così che nacquero i primi materassi Tempur in memory foam, il cui successo, dagli anni ’90, persiste fino ad oggi.

Ma cos’hanno di così particolare?

Se diversi sono i benefici di un materasso in memory foam tradizionale, quelli del marchio Tempur si differenziano da essi per alcune caratteristiche che, tra le altre cose, li hanno resi i produttori numeri uno al mondo nel campo inerente alla produzione di materassi.  

Quella del materiale Tempur è infatti una formula segreta che in pochissimi conoscono e che viene utilizzata nella realizzazione dei materassi in memory foam con lo scopo di garantire un confort totale grazie alla proprietà, scientificamente testata, per cui riesce ad alleviare eventuali dolori e tensioni in diverse parti del corpo.

Al tempo stesso, al contrario di quanto si possa credere, il feeling non è eccessivamente rigido né il materasso troppo caldo durante le notti d’estate: infatti, sebbene, in linea generale, il memory foam abbia una tendenza ad intrappolare il calore, il materiale Tempur, con cui sono realizzati i materassi, è traspirabile grazie alla sua struttura a cellule aperte e visco-elastiche.

Così come la stessa struttura riesce a garantire un riposo rigenerante e indisturbato: i dati dei centri Tempur danesi, infatti, registrano un rimbalzo inferiore al 3%, il che significa che i movimenti del proprio partner vengono percepiti al minimo.

Alcuni materassi Tempur, inoltre, sono facilmente sfoderabili mediante la fodera QuickRefresh che permette di pulirlo ogni qualvolta lo si desidera e, soprattutto, senza troppi sforzi.

Forse ancor più sorprendente, i materassi Tempur in memory foam resistono più a lungo rispetto a quelli tradizionali: essi, infatti, sono costantemente sottoposti a test, i quali permettono alla compagnia di offrire una garanzia sulla qualità di ben dieci anni.

Dunque, scegliere un materasso non è mai semplice, ma molto importante, per questo motivo è bene informarsi, tenendone in considerazione vantaggi e svantaggi e affidandosi, se possibile, a una Guida alla scelta di un buon materasso.

Per quel che riguarda Tempur, infatti, attenzione al dettaglio, studio, meticolosità, sicurezza, tecnologia e qualità sono solo alcune delle caratteristiche che rendono unici i suoi materassi in memory: al centro vi è sempre la cura, la salute e il benessere di ognuno.

Se, tuttavia, Tempur è così attento ai consumatori, lo è altrettanto per quel che riguarda i rivenditori. E, infatti, Arredare Moderno è rivenditore ufficiale dei materassi Tempur: su Arredaremoderno.com è possibile comprare online e scegliere tra una vasta gamma di materassi matrimoniali, singoli o a una piazza e mezza.

Potrebbe piacerti anche

Comments are closed.

Visualizza altro in:Camere