Complementi d'arredo

Il BRAFA Art Fair di Bruxelles parla italiano con i pezzi di Robertaebasta Gallerie Milano

Robertaebasta al BRAFA Art Fair

L’edizione 2022 del BRAFA Art Fair vedrà come grande protagonista il design italiano. Alcuni pezzi iconici di Robertaebasta Gallerie Milano saranno esposti dal 22 al 30 gennaio nella prestigiosa fiera di Bruxelles.

Continua così il sodalizio tra la Galleria d’arte milanese e l’esposizione internazionale belga, che da oltre un decennio regala vere e proprie opere d’arte. Sono, infatti, molti i capolavori del Novecento italiano presentati al BRAFA in oltre 10 anni da Robertaebasta, che hanno trovato a Bruxelles un pubblico di grandi appassionati. Dalle sculture di Fausto Melotti ai mobili frutto della collaborazione di Piero Fornasetti e Gio Ponti, con l’attesissimo Trumeau prossimo protagonista.

Trumeau al BRAFA Art Fair

A contrassegnare l’edizione del 2022 dell’esposizione sarà il Trumeau ‘Panoplie’ di Piero Fornasetti e Gio Ponti. Insolito mix tra credenza, mobile bar e scrittoio a ribalta, il Trumeau venne presentato per la prima volta alla Triennale di Milano del 1951. Il suo design e la sua raffinatezza l’hanno reso nel tempo l’espressione più alta del mobile Fornasetti. Tra gli anni ’50 e ’60 ne vennero prodotti solo 15 esemplari nella versione bianco avorio.  La serie si è poi arricchita negli anni di pezzi sempre nuovi, alcuni dei quali in mostra al BRAFA per appassionati collezionisti e interior designer. 

Robertaebasta Gallerie Milano presenterà queste novità, sempre all’insegna dell’eleganza e della raffinatezza. Un mobile a doppio corpo come nella tradizione originaria, con la cura dei dettagli tipica dei due designer. Una vera e propria opera d’arte, non a caso esposta nella più antica mostra d’Europa.

Robertaebasta al BRAFA Art Fair

Robertaebasta Gallerie Milano è un punto di riferimento per i mobili art nouveau, l’interior design e le arti decorative del XX secolo. La Galleria è tra le più conosciute in Italia e a livello internazionale, con una rete di collegamenti consolidati nel campo dell’interior design, della moda e dell’industria cinematografica. Si spiega così la presenza costante all’esposizione del BRAFA.

Negli ultimi anni BRAFA si è confermata come una delle manifestazioni internazionali di maggiore qualità” spiega Mattia Martinelli delle Gallerie Robertaebasta®. “Siamo stati la prima galleria italiana a credere a questo progetto, e siamo davvero felici di vedere crescere la rappresentanza italiana a Bruxelles. La cura dei dettagli, l’attenzione alla qualità hanno reso BRAFA un riferimento per i collezionisti e i musei di tutto il mondo”. 

La mostra d’arte più antica d’Europa

Il BRAFA Art Fair è la più antica mostra-mercato d’arte antica e moderna d’Europa. Creata nel 1956, rappresenta ancora oggi un punto di riferimento per le esibizioni artistiche e culturali nel mondo. Da sempre programmata per la fine di gennaio, rappresenta il primo grande evento d’arte di ogni nuovo anno.

La nuova edizione di BRAFA Art Fair, organizzata dall’Associazione Foire des Antiquaires de Belgique, è prevista tra domenica 23 e domenica 30 Gennaio 2022 presso il Tour&Taxis di Bruxelles. Saranno coinvolte ben 134 gallerie provenienti da ogni parte del mondo. A rappresentare il Belpaese 10 professionisti italiani presenti a Bruxelles per l’evento.

Fonte: Ufficio Stampa Threesixty

Comments are closed.

0 %

X