Complementi d'arredo

Le tende da interni: carattere all’ambiente

tende per interni

Le tende da interni sono un importante elemento di design di una casa. Come sempre fanno i complementi d’arredo, ne sottolineano lo stile, dettato dal tipo di arredamento scelto. Nonostante la tradizione e la classicità dettata da secoli di storia, anche per le tende si hanno possibilità di stili stravaganti e personalizzati che, nel bello o nel brutto, lasciano senza fiato.

Le tende per interni non sono semplicemente un decoro per le finestre, sono soprattutto un complemento utile a filtrare i raggi solari che penetrano nelle stanze. In base al tessuto scelto, infatti, le tende da interni possono essere più o meno oscuranti e quindi adatte ad ambienti differenti.

Vale la regola che se la casa ha uno stile minimal, di certo non sarà adatta una tenda in stile “Doge di Venezia” e, viceversa, se si ha una casa classica, non si può pensare a una tenda che starebbe meglio nella casa di Justin Bieber!

A ogni casa il suo stile, insomma! Una cosa però è certa: le tende per interni sanno dare carattere all’ambiente e cambiarne completamente l’atmosfera.

Quali sono gli elementi che fanno la differenza nelle tende da interni? Il colore, il modello e la tipologia di tessuto. Ma cosa distingue una tenda moderna da una classica?

A ogni stanza la sua tenda da interni

Le tende da interni moderne sono lineari, hanno colori uniformi e sono prive di orli e ricami. Di solito sono confezionate con tessuti leggeri, a volte naturali, altre volte totalmente sintetici. Se si vuole esaltare la spazialità dell’ambiente e la luminosità, l’ideale è scegliere delle tende di colore chiaro. Se invece si punta su atmosfere particolari, elettrizzanti, psichedeliche, allora vanno scelte tende dai colori pieni, sgargianti e decisi, come il rosso o il blu o anche l’arcobaleno. Oppure si può optare per tende con disegni astratti o geometrici. Le fantasie sul mercato sono davvero infinite, alcune anche ispirate alle opere d’arte moderna.

Il modello di tenda per una casa moderna dipende, come già detto, dal tipo di arredo della stanza, ma anche dall’ambiente e dalla forma della finestra che dovrà “vestire”.

In un salone la tenda è protagonista, quindi meglio se grande, che non copra solo il perimetro della finestra, ma si estenda anche al muro circostante come una quinta teatrale! Le soluzioni per questo genere di tende sono infinite, dal classico, al moderno, al folk.

Se invece la tenda dovrà andare nella camera dei bambini, l’attacco alla finestra è consigliatissimo.

Nella stanza da letto l’attacco può essere a muro se lo stile è molto romantico, oppure a finestra se si preferisce praticità e anche maggiore ariosità. D’altra parte si può essere pratici e romantici allo stesso tempo, scegliendo disegni e colori adatti a una camera da letto anche per una tenda a finestra.

Ok a veneziane e tende a rullo da interni per bagni e cucine, dove l’estetica si accompagna all’estrema praticità. 

Tutti i fattori di personalizzazione

La scelta del sistema di attacco offre un ulteriore livello di personalizzazione. In base all’attacco della tenda da interni si può scegliere se mostrare o nascondere i bastoni, utilizzando modelli con anelli, fettuccia, passanti o passanti nascosti.

Anche lo spessore del tessuto gioca un ruolo importante nella personalizzazione delle tende di casa. Si possono scegliere tende filtranti, in tessuto leggero, che lasciano passare molta luce nell’ambiente e che sono indicate per stanze poco soleggiate.

Per chi, invece, non ama la luce delle ore mattutine, una tenda oscurante in tessuto più pesante e trama fitta può essere una buona alternativa. Questo tipo di tende da interni è adatto alle camere da letto, soprattutto per chi ha bisogno di riposare bene. Per chi è alla ricerca di privacy e buio non solo durante le ore notturne, infine, i teli oscuranti si rivelano perfetti.

Ma se si desiderano entrambe le soluzioni? Allora basta montare un doppio bastone, con una tenda filtrante dal lato della finestra ed una oscurante dal lato interno, da chiudere solo durante le ore notturne, con una doppia possibilità di esprimere la propria personalità nella stessa stanza. E il gioco è fatto!

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visualizza altro:Complementi d'arredo