Illuminazione

Cini e Nils per un’illuminazione di design e innovativa

Non solo impianti di illuminazione, ma singolari lampade decorative di design. L’azienda Cini e Nils produce un’illuminazione per l’indoor e l’outdoor unendo uno stile inconfondibile unito all’innovazione tecnologica.

Cini e Nils: l’arte dell’illuminazione riconosciuta a livello internazionale

La luce risalta, mitiga e crea atmosfera in ogni ambiente della casa. Arredare con mobili di design e pregiati senza un’illuminazione adatta e strategica, lascia incompleta l’opera. Grandi passi avanti si son fatti nell’industria illuminotecnica, unendo la pura e semplice funzione della luce, a splendide strutture di design, al pari di oggetti decorativi, ed alla tecnologia, più che mai presente e richiesta nelle case di domani.

In questo settore innovativo spiccano le lampade Cini e Nils, con una forte personalità e dal design e stile unico. Fra le più particolari spiccano le Manhattanhedge, a sorgente LED a luce diffusa. Queste lampade d’appoggio per interni ricordano lo skyline newyorkese (suggerito già dal nome). La struttura è costituita da due dischi arcuati in acciaio laccato opaco che custodiscono la fonte luminosa per poi restituire l’effetto skyline. Il valore aggiunto è la funzione dimmerabile della luce, la quale permette di creare ambienti più soft e intimi.

Vincitrice degli Archiproducts Design Awards 2020 per la categoria Lighting invece, è questa seducente, elegante e domotica lampada, la Ognidove light. Dotata di un dimmer touch, è posizionabile sia per l’indoor che per l’outdoor ed è, come dice il suo nome, adattabile ovunque e per ogni necessità. Dalla zona relax e angolo lettura fino a decorare il centrotavola per un effetto magico.

Semplice e minimale, ma anche sensuale e discreta, è perfetta in qualsiasi contesto. Viene abbinata ad un vaso monofiore per un tocco più chic e ricercato. Esiste in due versioni, sia da tavolo che da terra e la scelta della finitura (argento, oro e nero opaco) è personalizzabile.

La sua base in ferro, con la lampada ed il vaso in alluminio, la rendono stabile, resistente e duratura nel tempo. Oltre che perfetta in qualsiasi situazione e stile domestico.

L’opzione aggiuntiva del vaso, la rende ancor più un oggetto di design, non solo punto luce e va sicuramente a donare un valore aggiunto per degli incontri romantici tête-à-tête, con l’inserimento di un fiore.

Un’altra vincitrice di ben tre riconoscimenti internazionali è l’elegantissima e vero prodotto di design accurato, Acqua. Si tratta di un impianto componibile in alluminio pressofuso, con luce dimmerabile sia per la luce riflessa diretta che indiretta.

È composta da moduli agganciabili fra loro e ad altri accessori, rendendola configurabile a piacimento e lasciando libera scelta nella posizione e installazione del punto luce sia a terra che a sospensione.

Le geometrie della luce Cini e Nils

Immaginazione e praticità, unita all’innovazione di Cils e Nils per produrre iconiche lampade per gli ambienti. Elegantissime e glamour sono, tra quelle a sospensione e con integrata la luce LED, della serie Assolo. Un cerchio in posizione verticale, compatto scende dal soffitto per un grande effetto scenico. I cerchi sono realizzati in due misure: con un diametro da 43 cm o da 70 cm. Per un maggiore contrasto si possono abbinare due lampade, un cerchio piccolo e uno grande.

Della stessa famiglia esistono le versioni a parete e soffitto, sia per l’interno che per l’esterno, ricreando giochi di luce e ombra riflessi sulle superfici.

Volete una luce in scatola? Sembra strano ma è un’idea stravagante e pratica che è stata concretizzata nelle Cuboluce. Piccole scatole da tavolo a LED, realizzate in tre versioni differenti, con una varietà monocolore molto vasta: la Cuboluce Classic, la Cuboluce ricaricabile wireless e la Cuboluce LED (integrato).

Esiste anche un’edizione speciale, in quattro versioni, tutte coloratissime e con fantasiose texture stile PopArt, dell’artista Romero Britto. Davvero carine e soprattutto pratiche. Sono ideali per il comodino e per illuminare un’area specifica, difatti la luce è orientabile grazie al coperchio che funge da riflettore. Inoltre la comodità delle modalità di on/off è alquanto notevole. Basta aprire o chiudere il cofanetto per accendere o spegnere la luce. Mica male, no?

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Illuminazione