Pareti

Sistemi Wedi: pannelli a secco al posto dei mattoni

Un sistema leggero, robusto e piastrellabile dopo 5 ore
Basta un giorno per costruire la nuova cucina con i sistemi Wedi senza fare polvere e calcinacci.
Il merito è dei pannelli in polistirene estruso super-resistenti, totalmente impermeabili e tre volte più leggeri del cartongesso (5 kg/mq contro 12/15 Kg/mq). 

La gamma prevede pannelli di diverse misure, bordi, nicchie, angoli già pronti per realizzare pareti (perfettamente in squadra) ma anche mobili su misura che possono essere rivestiti dopo sole 5 ore dalla posa. 

Nella costruzione di una cucina ma anche nelle ristrutturazioni i sistemi wedi riducono al minimo il peso sulla soletta con una garanzia di 10 anni sull’impermeabilità di tutto il sistema. I pannelli possono essere posati sopra la vecchia parete di piastrelle, evitando lo scasso e lo smaltimento.

Social: Non solo in #bagno: anche in #cucina i sistemi #Wedi velocizzano ogni progetto con soluzioni su misura robuste e leggere. Senza polvere e calcinacci da smaltire.

WEDI
Fondata nel 1983 da Helmut Wedi, l’azienda che porta il suo nome è leader nei sistemi di costruzione a secco per il bagno e per ogni ambiente della casa. I pannelli wedi in polistirene estruso sono leggeri, impermeabili, autoportanti e si distinguono per l’installazione facile e veloce. Per l’innovazione e la praticità dei suoi prodotti, wedi è diventata un punto di riferimento nelle soluzioni per docce a filo pavimento.

FONTE: UFFICIO STAMPA THREESIXTY

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Pareti