Novità aziende arredamento

Ritzwell: Catalogo 2020

Sin dalla nostra fondazione, nel 1992, tradizione e contemporaneità si intersecano nel nostro lavoro, guardando oltre i confini di tempo e spazio. Ogni ispirazione deriva da una minuziosa cura dei dettagli che compongono creazioni artistiche in grado di conquistare il cuore delle persone e trovare spazio nella vita quotidiana.

Sono diversi i prodotti che testimoniano, anche quest’anno, il nostro impegno nella ricerca del prodotto “perfetto”, ideale sintesi di design, comfort e qualità, con dettagli artigianali ispirati all’antica cultura giapponese. Nella seduta di ispirazione contemporanea e con un design accattivante RIVAGE LOUNGE CHAIR, disegnata da Atelier D.Q., si mescolano un senso di calma, relax, solidità e sicurezza. La panca MT BENCH, disegnata da Shinsaku Miyamoto, regala un gioco di intrecci e combinazione di materiali di pregio che rappresentano un incontro tra tradizione e modernità. Eleganza e raffinatezza sono infine gli elementi che caratterizzano la linea MO BRIDGE, anch’essa disegnata da Shinsaku Miyamoto, composta da linee morbide e combinazioni di materiali di pregio. Antichi ricordi legati all’artigianalità di un tempo si fondono con linee essenziali che ne delineano la contemporaneità.

Vi invitiamo inoltre a seguirci dal 14 maggio nella sezione VDF – Virtual Design Festival di Dezeen online, prestigiosa rivista inglese di architettura, interni e design che ha ideato una sezione dedicata alla presentazione di nuovi prodotti. Saremo presenti con la panca MT BENCH. Dezeen è una delle riviste di architettura e design più famose e influenti al mondo e vincitrice di numerosi premi per il giornalismo e l’editoria.

 

 

 

 

 

Sonia Desi
Sono appassionata di viaggi, libri, cinema e cartoons. Ma più di ogni cosa mi piace scrivere! Dopo studi classici, ho preso una laurea in Scienza della Comunicazione. L’interesse per l’arredamento di interni è nato con l’esperienza, del tutto personale, dell’arredamento...della mia casa! Quando ho deciso di "ripensarla" mi sono rivolta ad un architetto di interni, a cui ho reso la vita difficile con le mie esigenze di comodità. Alla fine l'abbiamo resa bella e pratica, grazie al mio personal home stylist tanto preciso e scrupoloso quanto originale ed eclettico. Così ho capito quanto è elaborato, complesso, ma anche infinitamente divertente il mondo dell’interior design!

    Potrebbe piacerti anche

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *