Arredamento

Caccaro e Interior D: progettare gli spazi da vivere

Caccaro e Interior D: un nuovo approccio alla progettazione di spazi da vivere a 360 gradi

Caccaro si è sempre contraddistinta per il suo carattere fortemente innovativo e per interpretare gli spazi domestici in maniera funzionale e senza limiti progettuali, con al centro la persona, con i suoi gusti, le sue esigenze e le sue peculiarità. Totale libertà e fantasia per vestire la propria abitazione come un abito sartoriale, con elementi e soluzioni di altissima qualità. Sensorialità, ritmo e luce diventano principi progettuali che vanno oltre il semplice prodotto.

La vision di Caccaro incontra la filosofia di Carla Palù, titolare dello studio di architettura Cu Design, e di Margherita Benintendi, titolare di Sunflower, una design build company che realizza progetti chiavi in mano. Dalla collaborazione di queste due personalità, che hanno intrapreso da tempo un percorso sulla via dell’architettura dell’ascolto, nasce il progetto “Interior-D”, che affianca psicologi e architetti per una progettazione davvero condivisa a 360 gradi con il committente (e la sua famiglia).

La casa come spazio intimo all’interno del quale ogni componente della famiglia deve stare bene, trovare la sua dimensione e vedersi riconosciuto è al centro di un racconto, un docu film che esplora i diversi aspetti emotivi, relazionali, pratici di una famiglia (e la famiglia protagonista in questo caso è proprio quella dell’architetto Carla Palù) alle prese con la ristrutturazione della propria abitazione.

In questo contesto, il nuovo sistema Wallover® e l’conico sistema Freedhome®, così come la nuova collezione di letti e di complementi, si integrano alla perfezione tra di loro ed, essendo elementi “su misura” nelle dimensioni, nelle finiture e negli elementi accessori, rendono lo spazio unico e fortemente distintivo.

Fonte: Ufficio Stampa e P.R. – Gagliardi & Partners

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Arredamento