Arredamento

Libreria: idee e consigli di arredamento

libreria arredamento

Una libreria, oltre ad assumere diverse forme, può svolgere tante funzioni. Può fungere da divisorio di due ambienti, o unirli, fino addirittura a crearne uno nuovo. Diventare un pezzo di stile nell’arredamento, cambiando totalmente look allo spazio. Una libreria nel proprio arredamento è un elemento divertente e poliedrico!

Arredare con una libreria moderna

Una libreria moderna può assumere forme diverse, con il suo carattere fortemente architettonico ed evocativo. Questo arredo così funzionale, è al contempo in grado di plasmare lo spazio nel quale viene collocato, con i suoi moduli e le tante composizioni.

Più alta o più bassa, una libreria può cambiare la percezione della stanza, facendola apparire slanciata o allargata di conseguenza. La libreria è infatti l’arredamento scenografico per eccellenza, studiato appositamente per riempire una parete vuota o dividere un ambiente ampio.

Non a tutti però piace, poiché c’è chi pensa subito al faticoso momento in cui andrà spolverata!

Non si deve pensare alla libreria semplicemente in funzione dei libri, ma anche come arredo sul quale posizionare in bella vista oggetti da collezione. Per chi non è un lettore accanito, per esempio, si potrebbe porre il problema di come riempire lo spazio sugli scaffali. O, al contrario, i lettori più spinti potrebbero ritrovarsi con montagne di libri stipati sugli scaffali, senza alcun risalto dal punto di vista estetico.

Normalmente le librerie moderne sono pensate come mobili che sfruttano lo spazio in altezza, ecco perché si preferisce posizionarle su una parete piuttosto ampia della casa, oltre che completamente sgombra. E se non avete a disposizione una parete con queste caratteristiche, esistono altre soluzioni. Ad esempio, se casa vostra è caratterizzata da un ampio open space che unisce due ambienti differenti, potreste progettare una libreria bifacciale che funga da divisorio. Una soluzione che non toglie luce agli ambienti.

Se invece abitate in un monolocale con pareti poco spaziose, perchè non optare per una libreria a ponte su porte e finestre? Le librerie a ponte sono perfette per sfruttare tutto lo spazio disponibile.

white wooden 4-layer shelf

La parte che avete a disposizione è occupata da quadri appesi e dal televisore? Allora la soluzione per voi è una libreria bassa, che si sviluppi perimetralmente.

Finiamo con una libreria sospesa, che diventa essa stessa il fulcro dell’arredamento in soggiorno.

Soluzioni che sfruttano gli spazi

Ci sono poi soluzioni che adattano altri spazi a libreria. Progettare una scaffalatura che sfrutti gli “angoli morti” è senza dubbio la soluzione ideale per utilizzare tutti gli spazi in casa. Alcuni esempi? Avete un camino in disuso, utilizzatelo per ospitare i vostri libri. Altra soluzione, molto interessante nei casi in cui il divano si trovi nel mezzo della stanza, è quella di progettare una libreria a ridosso dello schienale. Chi invece ama leggere a letto, non potrà rinunciare a una libreria nella stanza da notte. Esistono soluzioni che inseriscono scaffali nella testata del letto o nel giroletto, sotto al materasso. Sfruttate anche il sottotetto costruendo dei mobili bassi.

books on white wooden shelf

Come dare risalto agli scaffali

Proprio perché la libreria è un arredo dal design scenico, anche la scelta del colore può creare effetti sorprendenti. Pareti e scaffalature dipinte nella stessa tonalità daranno la sensazione di un continuum; mentre dipingere l’interno della libreria di un colore vivace, spezza e mette in risalto tutti quegli spazi dai toni neutri, saturandoli.

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Arredamento