Bagni

Il radiatore Byobu di Antrax candidato al Premio Compasso d’Oro

Radiatore Byobu e gancio Momoko di Antrax
Design pulito, movimento delicato: Byobu e Momoko di Antrax disegnati da Marc Sadler cambiano il bagno

Unione di tecnologia e tradizione, innovazione e artigianalità, il radiatore Byobu di Antrax cambia il concetto stesso di termoarredo. Nato dalla collaborazione tra l’azienda trevigiana e il designer austriaco Marc Sadler, Byobu prende ispirazione dallo stile giapponese. Il tipico paravento orientale diventa un concentrato di tecnologia, un oggetto tanto tecnico quanto di arredamento. La perfetta sintesi di design e funzionalità, per trasformare la sala da bagno, ma non solo, in un’oasi di benessere e piacere.

Byobu nasce, infatti, per riscaldare l’ambiente circostante, conferendo allo stesso tempo un’immagine ricercata ed elegante. I pannelli in alluminio di cui è composto, 100% riciclabili, possono essere ruotati in modo da celare teli e asciugamani. Un movimento raffinato e delicato, che mostra tutta la cura per i dettagli e l’attenzione alla linea estetica, tratti che da sempre caratterizzano Antrax.

Byobu è sinonimo di innovazione

Alla base del nuovo radiatore c’è l’idea di rinnovare il tradizionale concetto di termoarredo. Questo perché il bagno negli ultimi anni ha subito una trasformazione sostanziale. Da mero ambiente di servizio a stanza del piacere, curata esteticamente e ricca di comfort. È lo stesso Marc Sadler a spiegarlo: “negli ultimi decenni il bagno ha compiuto una rivoluzione epocale: da una parte zona deputata alle funzioni essenziali, una perfetta macchina di efficienza; dall’altra oasi privata e sensoriale, per il relax e la cura dell’io”.

In questo contesto è necessario inserire elementi che coniughino la praticità e la funzionalità essenziali per i servizi, con la cura estetica e la ricerca di benessere che un bagno contemporaneo rappresenta. La fluidità della stanza da bagno è la stessa del radiatore Byobu: un termoarredo non statico ma in movimento, per sposarsi con le esigenze moderne. Il radiatore va quindi oltre la sua semplice natura. Non solo scalda l’ambiente circostante, ma disegna nuovi percorsi d’uso e arreda in maniera personalizzabile la stanza in cui viene collocato.

Caratteristiche di Byobu

Il nuovo prodotto si compone di uno o due panelli in alluminio, interamente riciclabili. Questo significa massima efficienza e altissime prestazioni termiche, ma anche e soprattutto attenzione ecologica. Entrando in regime rapidamente, riduce i consumi riuscendo contemporaneamente ad innalzare funzionalità e benessere. I pannelli ruotano attorno a un perno centrale, che come un centro di gravità guida dolcemente il movimento della struttura. Queste movenze consentono di coprire asciugamani e teli, rendendoli al contempo caldi e pronti all’uso.

Tanto nella versione con un unico grande pannello, quanto in quella doppia, Byobu può essere completato con Momoko. Un gancio, anch’esso di ispirazione giapponese da cui tra il nome, che letteralmente significa “piccola pesca””, a cui appendere ulteriori accessori. Proposto singolo o in serie, della stessa colorazione o in contrasto con il radiatore, Momoko completa il nuovo modo di intendere la stanza da bagno. Luogo e momento di piacere e di cura di sé stessi, calore che avvolge il corpo e lo spirito, in un’unione che riprende proprio la spiritualità orientale.

Candidato al Premio Compasso d’Oro dell’ADI

La capacità di unire funzionalità ed estetica, e la conferma del costante impegno verso prodotti sempre più sostenibili, sono valse a Byobu la candidatura al Premio Compasso d’Oro. Un orgoglio e un vanto per Antrax, che per la quinta volta si vede riconosciuta dall’Associazione per il disegno industriale. Il modo migliore di celebrare il 25° anniversario dell’azienda.

La candidatura di Byobu è importante anche perché testimonia un cambiamento nel modo di intendere gli spazi della casa. Il radiatore nasce come termoarredo da bagno ma si colloca agilmente anche in altri ambienti, come nella zona living o all’ingresso. È proprio la sua versatilità a rappresentare perfettamente la fluidità degli spazi contemporanei, dove la divisione è spesso solo ideale e disegnata da percorsi d’uso altamente personali. Versatilità, sostenibilità, contemporaneità sono i tre concetti che rendono unico il radiatore. È l’AD di Antrax Crosetta a spiegarlo in breve: “Byobu è il quinto prodotto a entrare nella selezione ADI Design Index, una conferma dell’impegno che la nostra azienda ha sempre avuto per il design e la sua evoluzione, anche in ottica di una sempre più ampia attenzione al consumo delle risorse e al benessere delle persone”

Fonte: Ufficio Stampa Antrax IT

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Bagni