Complementi d'arredo

Isao Hosoe per Tonellidesign

Si sceglie un mobile sperando che sia duraturo e che si adatti a ogni ambiente.

Le icone del design superano questa sfida. Si tratta di pezzi classici, storici, tradizionali, riconoscibili ma che non stancano, non deludono e che – in qualche modo quasi magico – rimangono attuali e in linea con le mode e le tendenze del momento.

Tonellidesign non è da meno in quanto produttore di pezzi iconici.

Due spiccano nelle loro collezioni, si tratta di Albero e Elica, entrambi nati dalla celebre mano di Isao Hosoe, ingegnere, designer e accademico giapponese.

Nel 1988 l’Ing. Isao Hosoe, dopo il primo incontro con Tonelli, scrive al maestro Shiro Kuramata, impegnato allora in una sperimentazione con colle acriliche, per confrontarsi sulla tecnica utilizzata dall’azienda – incollaggio a mano – una tecnica così artigianale quanto solida e duratura. Sono passati tanti anni da allora e la tecnica è rimasta fedele alle origini.

Una certezza, una garanzia: Hosoe dopo quell’incontro decide di collaborare con Tonellidesign.

Albero nasce nel 1988.
E’ un esempio storico di design e colpisce per la naturalezza del disegno.

Una libreria free standing e portariviste con base rotante in vetro su sfere di acciaio.

Elica nasce invece nel 1989.
Un sistema brevettato di sfere in acciaio fa ruotare la base, accentuando il movimento a elica della colonna centrale. Il supporto e il piano di questo tavolino basso sono in vetro trasparente.

In ogni progetto di Hosoe traspare la cultura giapponese. Un tratto estremamente curato nelle linee e attento all’utilizzo dei materiali, un approccio concreto e critico con il fine di creare oggetti emozionali.

Albero e Elica sono due esempi di funzionalità, qualità e passione capaci di attraversare gli anni.

Milano, aprile 2021

TONELLI DESIGN 

Tonelli design produce dagli anni ’80 complementi d’arredo in vetro – tra cui librerie, madie, tavoli, lampade, specchi e molto altro – avvalendosi della collaborazione di designer internazionali, adottando un approccio che si basa sul rispetto di uno dei materiali più antichi e più nobili della storia dell’uomo. Nel 2020 Tonelli aggiunge un importante tassello alla sua crescita annunciando la direzione artistica di Massimo Castagna e un ulteriore ampliamento del catalogo con nuovi prodotti e nuovi materiali. 

Fonte: Ufficio Stampa Ghénos Communication  

Potrebbe piacerti anche

Comments are closed.

Visualizza altro in:Complementi d'arredo