Complementi d'arredo

Serena Confalonieri: nuova collezione di tessuti Talia per l’Opificio

Figlia di Zeus, Talia è la musa che protegge le arti teatrali e la commedia: una divinità piena di grazia, femminile e sorridente.

La nuova collezione di tessuti disegnati da Serena Confalonieri per l’Opificio mutua dalla musa sia il nome che lo stile femminile, decorativo e ironico.

Il pattern di Talia rimanda a nastri o coriandoli, stilizzati in maniera grafica, su un fondo irregolare di colori a contrasto. Il suo disegno, all’apparenza libero e casuale, con linee morbide e l’alternanza di momenti carichi di ritmo e pause di respiro, rimanda allo svolgimento di un’opera teatrale.

Il gioco cromatico tra fondo e decoro da vita a diverse varianti del progetto, utilizzando nuances tenui e neutre come il beige e il grigio insieme a colori decisi come il blu, il bordeaux, il rosa e verde oliva.

Fonte: Ufficio Stampa Cora PR

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Complementi d'arredo