Cucine

Design e dinamicità per le cucine di Ernestomeda

Ernestomeda porta la luminosità dell’estate in cucina con design e dinamicità

“Luminosità” è la parola che meglio descrive la stagione estiva: la stessa luminosità che si può ricreare all’interno della propria casa e dei suoi ambienti tramite l’utilizzo di espedienti cromatici e di design.

Tra le sue numerose proposte e le molteplici combinazioni di tonalità e finiture disponibili, Ernestomeda offre la possibilità di creare differenti composizioni caratterizzate da colori neutri e dal design ricercato, perfette per mettere in risalto l’effetto della luce naturale in casa e, di conseguenza, la luminosità degli spazi, ricreando così l’effetto “estate” in ogni stagione dell’anno.

La luminosità e l’ampiezza degli spazi – che caratterizzano i grandi banchi da lavoro degli ambienti industriali da cui K-Lab trae ispirazione – sono tra le protagoniste del modellodisegnato da Giuseppe Bavuso. La luminosità è infatti accentuata dalla sapiente alternanza di volumi pieni e vuoti che, oltre a rispondere a esigenze funzionali, conferiscono dinamicità all’intero progetto, e dall’utilizzo di finiture in metallo per il sistema di elementi a giorno. La tradizione e l’innovazione trovano un punto d’incontro in K-Lab, dove lo spazio della cucina è organizzato utilizzando soluzioni dotate di elevati livelli di tecnologia, per un modello di cucina dallo stile raffinato e dall’anima tecnica, in grado di rispondere a ogni esigenza pratica, senza rinunciare alla componente estetica.

Il modello si caratterizza per il sistema a giorno modulare K-System, con parti in alluminio Metallix Platino ed elementi in impiallacciato Rovere Nordic, e dalle basi con ante in laccato Zero Gloss Limo. La composizione a isola ha come protagonista la cappa Planet con struttura in acciaio satinato, disponibile sia nella versione aspirante che nella versione filtrante. Il modello K-Lab è dotato di piano di lavoro Dual, con zona di cottura e lavaggio in acciaio satinato e piano di lavoro rifinito in marmo Calacatta levigato opaco.

L’uso di soluzioni materiche a diversi gradi di percezione – sia tattile sia visiva – è ciò che rende la rivisitazione di One,R&D Ernestomeda, un modello dal grande equilibrio architettonico, in cui originalità e naturalezza si fondono insieme. L’ambiente cucina è progettato seguendo un ideale di design versatile e contemporaneo: le ricche venature, l’aspetto visivo e naturale delle superfici e le trame donano luce e danno vita a eleganti contrasti con le nuance dell’ambiente cucina. Il disegno della cucina è reso impattante e dinamico grazie alla dualità di volumi che traspare dal dialogo tra gli spessori delle zone lavaggio e cottura e nei rimandi tra elementi materici più tecnici.

Il piano di lavoro e lo schienale in Gres Stone+ Sign Bahama Beige sono armoniosamente incorniciati dalle basi in laccato Flat Matt Grigio Paloma. La mensola Order – dotata di accessori in Rovere Nordic – arricchisce il progetto, insieme alle colonne In Space in Hi-melamine Sinai e ai pensili All-in-One in laccato Flat Matt Grigio Paloma.

La luminosa composizione a parete, caratterizzata dalle chiare tonalità della finitura in laccato Zero Gloss Mineral – la stessa utilizzata per le gole orizzontali e verticali e per gli zoccoli – caratterizza questo allestimento del modello Obliqua,R&D Ernestomeda.  A dare maggiore risalto alla luminosità dell’ambiente cucina, il piano di lavoro, lo schienale e le mensole Clever, che si distinguono per la finitura in acciaio satinato. I volumi e il gioco simmetrico delle colonne incorniciano l’originale nicchia operativa della zona lavaggio e il sistema nicchia a parete. Fanno da “contrappunto cromatico” le basi dell’isola e la mensola Order, in impiallacciato Rovere Termotrattato, che completano la composizione ed evidenziano i toni chiari protagonisti del modello. L’algida eleganza dell’acciaio e il calore del legno si fondono in un contrasto dal fascino indiscusso, rendendo l’ambiente ancor più elegante e dinamico.

Ernestomeda, azienda leader nel mercato delle cucine di design di alto profilo, nasce nel 1996 e realizza prodotti di alto valore a prezzi competitivi, con uno stile capace di armonizzare design, tecnologia, sostenibilità e sicurezza. La gamma comprende oggi molteplici programmi caratterizzati da un’ampia varietà di finiture e materiali. La sede di Montelabbate (PU) è articolata su oltre 32.000mq e conta 115 dipendenti, coprendo con efficienza ogni singola fase della filiera produttiva.

La missione di Ernestomeda di rendere il design e la qualità accessibili a molti è ben rappresentata dalla continua spinta verso la ricerca, la sicurezza e l’innovazione tecnologica, come testimoniano le importanti certificazioni ottenute (Gestione della Qualità – UNI EN ISO 9001; Gestione Ambientale – UNI EN ISO 14001; Gestione per la Salute e Sicurezza dei lavoratori – BS OHSAS 18001, successivamente sostituita dalla norma UNI ISO 45001; Certificazione di origine italiana del mobile COSMOB – norma di riferimento UNI 11674; Certificazione per la Circolarità del Prodotto – UNI EN ISO 14021).

Ernestomeda LEED Compliant per il credito EQ 4.5 “Low Emitting Materials – Mobili e sedute”.
Fonte: Ufficio Stampa Twenty Twenty

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Cucine