Novità aziende

MT BENCH di Ritzwell, è stata premiata con uno degli Archiproducts Design Awards 2020

Siamo lieti di annunciare che la MT BENCH di Ritzwell, disegnata da Shinsaku Miyamoto, è stata premiata con l’Archiproducts Design Award 2020.


Nato nel 2016 e giunto ora alla quinta edizione, il premio individua i prodotti che meglio rappresentano la cultura del design contemporaneo e ne segnala il valore al pubblico e agli utenti del portale Archiproducts stesso, che è oggi un vero e proprio punto di riferimento per il lavoro dei progettisti italiani e internazionali. L’evento è stato lanciato quest’anno con ancora più entusiasmo e con l’intento di incoraggiare e sostenere un lavoro che in questo momento storico ha richiesto ancora più forza, ingegno e sacrificio.

La selezione dei vincitori 2020 è affidata a oltre 60 giurati, tra i più interessanti studi internazionali di architettura, designer, editor, fotografi e hub creativi da tutto il mondo. Tra i nomi maggiormente di spicco segnaliamo i designer Diego Grandi, Michael Anastassiades, Andrea Marcante e Adelaide Testa di Marcante Testa,  gli studi UNStudio, Marcio Kogan, Piero Lissoni, Studio Libeskind, Mecanoo, Quincoces Drago assieme a Lim Koon Park, Founder dello studio Park + Associates di Singapore. La giuria ha valutato oltre 750 prodotti candidati da tutto il mondo, premiando le migliori soluzioni che si sono distinte per originalità, innovazione e sperimentazione.
Segnaliamo che, nel rispetto delle nuove misure per fronteggiare l’emergenza Covid-19, non è prevista la cerimonia di premiazione a Milano.

La panca MT BENCH disegnata da Shinsaku Miyamoto regala un gioco di intrecci e combinazione di materiali di pregio che rappresentano un incontro tra tradizione e modernità. La seduta in fasce di cuoio favorisce una piacevole sensazione di calore che si sposa con la struttura in acciaio e legno massello di noce o rovere. L’attenzione ai dettagli fa di questa struttura un elemento armonizzante in ogni ambiente grazie all’essenzialità delle linee e dei bordi arrotondati del piano di seduta. La panca è disponibile in diverse combinazioni di colore e in due dimensioni.


RITZWELL _ PROFILO

“Desideriamo creare prodotti organici e caldi che stimolino i nostri sentimenti profondi e il nostro istinto. La nostra mission è quella di realizzare mobili dalla bellezza innata e raffinata, che vivono e invecchiano con noi recuperando quella ricchezza interiore indispensabile per la gente che vive nelle stressanti società moderne”.

Fondata nel 1992 a Fukuoka, sulla costa settentrionale dell’isola di Kyushu, Ritzwell è oggi un importante produttore giapponese di arredamento d’interni in stile contemporaneo. Nel 2019, in occasione del 28° anniversario, Ritzwell ha aperto una nuova fabbrica a Nijoyoshii, Itoshima City – vicino a Fukuoka, con un concept che si adatta completamente alla sua identità. Disegnata da Shigemi Imoto – noto a livello internazionale con il suo studio Imoto Architects – la nuova fabbrica è letteralmente adagiata tra l’ampia baia

del Mare di Genkai e la lussureggiante vegetazione. La sua architettura è in perfetta osmosi con la natura e

incarna la filosofia del brand, che ha sempre tratto ispirazione dal genius loci e dalle antiche tradizioni artigianali. Da qui parte una capillare rete distributiva in tutto il mondo. Il fondatore di Ritzwell, Toshiaki Miyamoto, sin dall’inizio si è posto come “mission” quella di imporre la propria azienda a livello internazionale per il design esclusivo, l’utilizzo di materiali naturali di altissima qualità quali il legno di noce e di rovere e gli elevati standard di lavorazione artigianale che connotano i suoi imbottiti in pelle.

Rivolto sia al settore residenziale che al contract, il brand basa la sua filosofia progettuale sulla cultura e sulla sensibilità giapponesi che giocano un ruolo fondamentale nella realizzazione di prodotti d’eccellenza, dalla bellezza discreta e dal comfort assoluto, destinati a durare nel tempo. Frutto di un felice connubio tra tecnologia e prezioso lavoro artigianale, ogni prodotto rappresenta un perfetto esercizio di stile, espressione di abili maestri artigiani. Un mobile, un tavolo o un imbottito Ritzwell hanno come comune denominatore la forma semplice ed equilibrata, piacevole alla vista ma anche al tatto, in grado di emozionare e suscitare il desiderio di poterne godere per tutto il corso della vita. Merito dei designer del brand, tra cui Shinsaku Miyamoto e Atelier D.Q., che hanno firmato le nuove collezioni presentate quest’anno. Tra i prestigiosi riconoscimenti vinti da Shinsaku Miyamoto e Ritzwell segnaliamo il Good Design Awards del Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design per il tavolo MCM (2017) e la poltrona Diana (2017), il Premio iF Product Design Award con il divano Light Field (2017), il Red Dot Design Award e l’Archiproducts Design Award con il sideboard Jabara (2018), il German Design Award con Diana Armchair e MCM Table (2019), il Red Dot Design Award – Best of the Best per Jabara AV Board (2019) e il Red Dot Design Award – Winner con Beatrix High Back Easy Chair (2019) e infine l’Archiproducts Design Award con JK Easy Chair (2019).

Fonte: Ufficio Stampa Ritzwell

Potrebbe piacerti anche

Comments are closed.

Visualizza altro in:Novità aziende