Novità aziende arredamento

Green Pea, il primo Green Retail Park si trova a Torino

green pea

Prendersi cura del nostro pianeta è una responsabilità comune, che passa soprattutto da un consumo più consapevole e sostenibile. Oggi questo nuovo modo di ‘consumare’ si chiama Green Pea, primo Green Retail Park al Lingotto di Torino.

Green Pea si sviluppa intorno al grande tema del ‘rispetto’, mettendo al centro di una filosofia che tutela l’ambiente le persone e la natura.

Il manifesto di Green Pea

L’edificio che ospita Green Pea è esso stesso progettato come un elemento innovativo e resiliente. Una struttura avveniristica sostenibile in ogni suo dettaglio, in armonia con l’essere umano e con gli elementi naturali. Green Pea è uno spazio multilivello costruito con materiali di recupero, che sfrutta le più avanzate risorse energetiche e che ospita 2.000 varietà tra alberi e piante. Un grande retail park di 15.000 m2 che è diventato la nuova casa sostenibile di una selezione di brand di design, moda e beauty. Tutti con prodotti realizzati a basso impatto ambientale e destinati a trasformare l’approccio al consumo.

Nelle parole di Oscar Farinetti, fondatore di Green Pea, tutta l’essenza di questo progetto:

“… Green Pea nasce per questo. Si pone l’obiettivo di dimostrare che vi è la possibilità, subito, di vivere in armonia con il pianeta senza rinunciare al bello. Poiché ci sembra di aver raggiunto questo scopo già con Eataly per quanto riguarda il cibo, dunque l’agricoltura, ora ci proviamo con le altre principali attività di consumo: muoversi, abitare, vestirsi e poi stare puliti, in forma e sapienti.”

Falmec partner del progetto sostenibile Green Pea

All’interno di questo contesto Falmec si pone come partner ufficiale per i sistemi di aspirazione d’aria. L’azienda sposa la filosofia di questo progetto in ogni sua parte, contribuendo con entusiasmo alla ‘rivoluzione green’. Eccellenza del Made in Italy, Falmec produce soluzioni per l’aspirazione dell’aria – cappe aspiranti, sistemi di cottura integrati, purificatori d’aria – impiegando acciaio inox AISI 304, selezionato per durare nel tempo e per ridurre gli sprechi. Si avvale, inoltre, di un impianto fotovoltaico, che fornisce gran parte del fabbisogno energetico produttivo dell’azienda.

Testo alternativo

Le soluzioni aspiranti Falmec, a basso impatto ambientale

Nello spazio di Green Pea, il brand è presente al primo piano, quello dedicato all’area Living & Design, con diverse soluzioni. Come la cappa a isola Mare E.ion della collezione E.ion™ System. Con tecnologia brevettata che, attraverso la ionizzazione bipolare controllata, agisce su tutti gli agenti inquinanti, purificando, sanificando e migliorando l’ambiente con notevoli benefici per il benessere e la salute.

Anche le cappe della collezione Circle.Tech si aggiungono alla lista delle soluzioni dal concept Green. Spazio, con funzioni smart e un’area green per la coltivazione di piccole piante. L’iconica Sophie, presente anche nella sua versione solo lampada, Sophie Lamp. O la linea Circle.Tech, che può contare su speciali filtri Carbon.Zeo, in grado di assorbire il vapore acqueo e i composti organici durante la cottura dei cibi.

Falmec pone un’attenzione particolare alla sostenibilità ambientale, infine, attraverso le soluzioni NRS™ Noise Reduction System tecnologia ideata per cappe aspiranti incredibilmente silenziose che riducono la rumorosità fino all’86%. E grazie al sistema No-Drop System, che utilizza dei filtri metallici a lame incrociate per condensare i vapori e convogliarli in un apposito contenitore che ne facilita raccolta e smaltimento.

SCAB Design e la sua produzione circolare

Anche SCAB Design è partner di Green Pea. Nato nel 1957, quando Francesco Battaglia avvia una propria attività di produzione di sedie e tavoli pratici e moderni nel bresciano. Da qui in poi la ricerca porta questo marchio a essere uno dei maggiori player internazionali in fatto di complementi d’arredo per interni ed esterni. Stile, qualità, produzione 100% italiana e rispetto dell’ambiente sono la chiave di lettura di SCAB Design. La ricerca di questo brand è sempre più rivolta alla sostenibilità; e infatti tutti gli arredi sono perfettamente riciclabili a partire dai singoli componenti che li costituiscono.

SCAB Design sostiene l’ecologia e limita lo spreco, innescando così un processo virtuoso: non viene introdotta nuova plastica nell’ambiente e quindi si recuperano materiali di scarto potenzialmente inquinanti. È stato perciò naturale per l’azienda scegliere di essere partner di Green Pea.

Flyer Go Green

GO GREEN, la collezione forniture riciclata e riciclabile

Lo spazio di SCAB Design è al primo piano, con un concept allestitivo funzionale e semplice, pensato per esaltare il prodotto. Spicca su pedane la collezione GO GREEN, che accoglie le sedute best-seller dell’azienda, proposte nella versione in plastica riciclata. Le sedute recenti come Lisa tecnopolimero e Lady B, oltre alle iconiche Ginevra e Sai, sono tra i modelli selezionati in colori di tendenza pastello: dal grigio chiaro all’azzurro cielo. Senza rinunciare agli standard tecnici di resistenza, durata e stabilità, la plastica è certificata come riciclata e ottenuta grazie all’utilizzo di energia generata da fonti rinnovabili. Un’ulteriore garanzia della cura e della qualità del lavoro aziendale, che accompagnano il consumatore verso un uso consapevole dei materiali e del loro utilizzo. Inoltre tutti i prodotti GO GREEN vengono imballati con cartone riciclabile al 100%, a ulteriore prova della coerenza produttiva.

Fonte: Cavalleri Comunicazione e Clara Buoncristiani PR Boutique Firm

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.