Arredamento

LAGO firma il ristorante H2O dello chef stellato Andrea Berton

Il brand di design LAGO, dopo aver arredato il primo design hotel Five Star Friendly Cocoon Maldives, non si ferma e progetta gli arredi per il nuovo ristorante dello chef milanese Berton alle Maldive.

LAGO torna nell’Oceano Indiano e fornisce gli arredi per H2O, il nuovo ristorante subacqueo nato all’interno del resort You & Me by Cocoon. Lo chef milanese Andrea Berton ha già una stella Michelin presso il Ristorante Berton Milano e una presso il Ristorante Berton al Lago. Situato nell’atollo maldiviano di Raa, il nuovo ristorante H2O si presenta con ampie vetrate, immerse nei fondali corallini della laguna, che consentono agli ospiti di cenare circondati dalla flora e dalla fauna sottomarine!

Con questo nuovo progetto LAGO conferma inoltre la collaborazione con il tour operator Azemar, con cui condivide l’idea di ospitalità empatica e attenta al viaggiatore, in grado di far sentire a casa in qualsiasi parte del mondo.

Le esperienze sono sempre più centrali nelle nostre vite – racconta Daniele Lago, CEO & Head of Design di LAGO SpA. In questo senso il nostro design contribuisce a rendere l’esperienza di H2O un momento unico per l’esaltazione della natura in cui è immerso. Siamo molto felici di continuare la collaborazione con Alessandro Azzola e di accogliere nel nostro network lo chef Andrea Berton, con i quali abbiamo avuto l’opportunità di portare ancora una volta i nostri arredi nel cuore dell’Oceano Indiano.

Gli arredi LAGO che si ispirano al mondo marino

Gli arredi sono stati realizzati appositamente da LAGO con cura sartoriale, al fine di adattarsi al contesto originale del ristorante e ricalcano lo stile del resort Cocoon Maldives. Per conferire all’ambiente una sensazione di leggerezza, sono stati scelti i tavoli della collezione Air. Meravigliosamente sospesi su impercettibili gambe di vetro e rivestiti da piastrelle in ceramica dipinte a mano. La predominanza dei colori scuri si impone sia con i tavoli Air, che grazie alle sedie Dangla. Rivestite in pelle color grafite, accentuano e valorizzano in modo emozionale le cromie e sfumature che contraddistinguono l’ambiente marino.

Il design di LAGO è caratterizzato da linee pulite e un’estetica minimale – spiega lo chef Andrea Berton, per questo trovo che sia molto simile alla mia filosofia di cucina: il connubio che si crea tra gli arredi e i piatti che propongo valorizza ulteriormente l’esperienza complessiva che proponiamo ai clienti.

L’azienda che crea design partecipativo

Nata come impresa artigianale, LAGO nel tempo si è ritagliata una precisa identità, diventando un marchio innovativo nel panorama del design italiano. Con la conduzione di Daniele Lago dal 2006, l’azienda diventa una delle più interessanti rivelazioni degli ultimi anni. La visione più ampia di design, come disciplina che produce senso e non solo prodotti, ha reso possibile l’affermazione di LAGO come azienda all’avanguardia. Più che prodotti, infatti, l’azienda produce alfabeti e chiama il fruitore finale a utilizzarli, creando un design partecipativo. Un design bottom-up che si arricchisce delle energie che provengono dall’utente finale. Ed è proprio questo che si propone di fare questa azienda, trasformare il design in uno strumento sociale per creare ambienti che entrino in risonanza con chi li vive.

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Arredamento