Bagni

Damast celebra i suoi 20 anni con Ozio Creativo

Quella di Damast e della #doccetteria è “una lunga storia d’amore, che non fa sentire la paura ma alimenta il coraggio”. Nata ad Invorio con una proposta di 6 saliscendi, arriva oggi ad avere un suo manifesto: Ozio Creativo. Il manifesto sintetizza i prodotti/icona di un catalogo di circa 6000 combinazioni di articoli per doccia, lasciandosi ispirare da musica, letteratura, scultura, arti visive e pittura.

Damast: 20 anni di amore e passione

Amore e passione sono gli ingredienti fondamentali dei primi 20 anni di Damast. Componenti che ne hanno determinato la nascita, la crescita e soprattutto il successo. Soffioni e saliscendi, pannelli a muro e colonne doccia, doccette a mano e shut-off, sono le proposte innovative e “a misura di persona” che hanno dato corpo a una cultura della doccia come puro momento di benessere. Senza dimenticare l’attenzione per l’ambiente e il risparmio idrico.

E così a ottobre del 2020, Damast ha festeggiato i suoi 20 anni di fondazione e il suo manifesto Ozio Creativo, che il Responsabile Marketing Giuseppe Reale presenta così: “Siamo giovani – è vero – ma con la voglia di aggredire il mercato e il nostro nuovo progetto editoriale Ozio Creativo è espressione e summa della nostra proposta di docce, ma anche punto di partenza per guardare al futuro da protagonisti della #doccetteria. Perché questo nome? Nella sua interpretazione positiva l’ozio è, fin dai tempi dei greci e romani, il momento in cui fermarsi senza essere completamente bloccati: il corpo – forse – non si muove ma l’intelletto è attivo, viaggia e produce arte, musica, letteratura. Proprio dal desiderio di non fermarsi e di continuare a mettersi in gioco creando nasce, quindi, anche la volontà di mettere l’arte al centro del nostro evento, abbinando a cinque diverse forme artistiche altrettanti prodotti.

La doccia? Un momento d’oro… rosa

Un manifesto che si fa ispirare dalle arti dicevamo. La musica è abbinata al Kit Doccia Elegance in oro rosa, una finitura seducente capace di rendere glamour la sala da bagno. La musica è infatti composizione di note che generano emozioni. Allo stesso modo le docce di Damast sono capaci di trasmettere emozioni ogni volta differenti, grazie alla possibilità di customizzarle in vari colori e combinazioni.

Il kit è composto dal Braccio doccia Pegaso 35, dalla presa d’acqua con supporto Lindos e dal flessibile in ottone da 150 cm doppia aggraffatura. A completare il kit la doccia a mano Planet dall’accattivante design cilindrico. Infine il sottile e raffinato Soffione Venere 20.

La finitura più glamour del momento

Da quando nel XIX secolo, in Russia, il gioielliere Carl Fabergé creò una lega di oro e rame da usare nelle sue celebri uova imperiali, le sfumature dell’oro rosa sono state utilizzate in svariati ambiti, dalla moda all’arredamento. Oggi, grazie a Damast, anche nella stanza da bagno.

Così come l’oro rosa con cui Damast veste Elegance non è un colore preso in prestito a una moda passeggera, la bellezza di Elegance è tutt’altro che effimera. In tutte le fasi di realizzazione, infatti, i pezzi subiscono trattamenti che ne garantiscono lucentezza e resistenza. Per una bellezza destinata a durare nel tempo.

Fonte: Engarda Giordani Comunicazione

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Bagni