Cucine

Arredare una cucina bianca

In effetti questa tonalità è perfetta per le cucine moderne, anche se perfino le cucine più classiche o quelle dallo stile country vengono proposte nella versione bianca!

Le cucine moderne bianche

Il total white è perfetto per le cucine dallo stile moderno. Lineari, con ante lisce e laccate, senza maniglie, con l’apertura a gola o con il sistema “push and pull”, tutti elementi per rafforzare il concetto di essenzialità e minimalismo.
Ma quando si decide di realizzare una cucina bianca è meglio puntare su una serie di contrasti che possano dare movimento e calore all’ambiente. Dalla scelta degli accessori con un tocco di colore, alla cappa e le barre portaccessori che potranno invece essere scelti in acciaio inox o in alluminio, fino allo zoccolino che può essere scelto di un colore scuro in contrasto con i mobili.

E’ proprio il contrasto, anche con un pavimento e con il rivestimento parete , che può creare un gioco di chiaro scuro più accattivante per gli occhi.
Ma quali rivestimenti è meglio scegliere? Trattandosi della cucina è bene indirizzarsi verso soluzioni resistenti, adatte ai locali umidi. Le piastrelle in gres porcellanato sono perfette: esistono in una infinità di colori, effetti e decorazioni in grado di dare un tocco “caldo” all’ambiente.
Se per il pavimento amate il parquet, potete sceglierlo tranquillamente anche per la cucina, ma rivolgetevi a quei produttori di parquet che propongono pavimenti in legno molto resistenti e perfetti anche per questo tipo di ambiente.

Modelli di cucine bianche

Scopriamo alcuni interessanti esempi di cucine bianche.

Elegante e moderna in versione totale white è la cucina di Rastelli Fabula “una cucina ispirata al ricordo dello spazio più familiare di ogni casa, luogo di condivisione, di racconti, di emozioni. E se il termine fabula indica non solo una narrazione, ma l’insieme degli elementi che la compongono, ecco che gli stessi, vari, elementi della collezione raccontano una storia fatta di modernità e tradizione”.

rastelli fabula bianca

Rastelli – Fabula Design architetto Narcisi

Ma il bianco non è … tutto bianco! Eh già, perché anche il bianco ha le sue tonalità e, a seconda della scelta della nuance, cambierà l’effetto che otterrete in cucina.
Che ne dite del bianco avorio? Un colore molto elegante che si adatta alla perfezione con tonalità materiche come il beige, la sabbia o il tortora.

Guardate quanto è elegante la versione bianca del modello Tosca di Stosa Cucine.

stosa tosca comp3 3 bianca min

Stosa Cucine – Modello Tosca

La cucina shabby chic bianca

Quando si pensa a una cucina shabby chic la base cromatica ideale è proprio il bianco, da alternarsi all’avorio. E poi tutte le varie tonalità correlate. Potete accostare colori tenui come il rosa antico, il tortora o il grigio perla. Il dettaglio è l’elemento fondamentale dello stile shabby, quindi tutto dovrà richiamare questo stile: dalle sedie che potete fare in legno decapato di colore bianco, al tavolo realizzato con la stessa tecnica, sino alla biancheria della cucina che dovrà avere un tocco di antico.

Diverse tonalità di bianco in cucina

Insomma, si può dire che il bianco è un colore estremamente versatile che non passa mai di moda e che si adatta ad ogni tipo di stile.
Se siete degli amanti del bianco a tutti i costi potete anche abbinare questo colore ad altre tonalità di bianco nei complementi o in oggetti di arredo minore. Dal bianco perla, al crema, al lucido: la vostra cucina lascerà tutti a bocca aperta e … occhi socchiusi per la grande luce!

Potrebbe piacerti anche

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visualizza altro in:Cucine