Novità aziende

L’agenzia Tedesca per l’Energia premia Enerbrain

enerbrain sensore attuatore

Su 570 innovazioni vince la tecnologia smart  Enerbrain.

Il premio internazionale dell’agenzia tedesca per l’energia DENA (Deutsche Energie-Agentur) per le idee più innovative a livello globale nei settori della transizione energetica e della protezione del clima è andato alla torinese Enerbrain, unica azienda italiana tra le cinque sul podio 2020.
La giuria di esperti ha selezionato Enerbrain e altre 4 startup provenienti da Germania, Australia e Filippine su 570 candidature da 90 Paesi.
Per la prima volta, a causa dell’emergenza Coronavirus, il premio è stato assegnato in modalità virtuale

E’ stato bello rappresentare il nostro Paese ancora una volta all’avanguardia per la capacità di innovare” sottolinea Giuseppe Giordano, CEO e cofondatore di Enerbrain. “Gli stereotipi anche positivi sul Made in Italy difficilmente tengono conto della leadership che spesso esprimiamo anche in settori strategici come quelli dell’energia e della tutela del clima. Questo premio riconosce che  le nostre tecnologie possono dare un contributo fondamentale a una riconversione sostenibile dell’economia”

L’azienda torinese ha sviluppato una tecnologia che utilizza l’intelligenza artificiale e il machine learning per trasformare i vecchi edifici energivori in smart building, senza che sia necessario sostituire i complessi sistemi HVAC, ma intervenendo invece sulla regolazione degli impianti di ventilazione e riscaldamento.
Il sistema Enerbrain bilancia il comfort termico, taglia mediamente la bolletta energetica del 30%, riducendo l’impatto sull’ambiente e la quantità di CO2 emessa. Migliorare la qualità dell’aria respirata all’interno degli edifici significa anche limitare la trasmissione dei virus, un vantaggio più che mai evidente in questo periodo.

Post/Tweet: #Enerbrain tra i vincitori del #SETaward2020: un riconoscimento per l’efficenza energetica #madeinItaly

Enerbrain
Nata nel 2015 all’interno dell’Incubatore Imprese Innovative del Politecnico di Torino, Enerbrain ha messo a punto soluzioni di retrofit energetico per grandi edifici che consentono drastici tagli ai consumi nonché il sensibile miglioramento del comfort interno e della qualità dell’aria. In pochi giorni e senza modificare impianti HVAC, il sistema ideato da Enerbrain non solo rileva parametri come umidità, temperatura, CO2 ma li ottimizza in tempo reale. Un modello win-win per l’efficientamento energetico. Enerbrain sta crescendo sui mercati internazionali e dopo l’apertura di sedi in Giappone e Spagna, e l’attivazione di collaborazioni con multiutility e grandi gruppi industriali, sta preparando lo sbarco in Medio Oriente. Nel 2019 l’azienda ha vinto il premio Marzotto per L’Impresa.


FONTE UFFICIO STAMPA THREESIXTY 

Comments are closed.

0 %

X