Novità aziende

Nuove aperture per Scavolini in Australia, Giappone e Cina

Scavolini accelera nel Far East: nuove aperture in Australia, Giappone e in Cina.

Nell’ottica di un ulteriore rafforzamento della presenza nell’area dell’Asia Pacific, Scavolini ha avviato il 2021 con uno strutturato piano in ambito retail che coinvolge i mercati del Far East.

In occasione del suo 60esimo anniversario, l’azienda tra i maggiori produttori del settore arredo torna in Australia e approda per la prima volta in Giappone con due nuove aperture: Sydney e Osaka.

Importanti traguardi che testimoniano la volontà dell’azienda di affermarsi come “la più amata” anche a livello internazionale grazie alla capacità di interpretare gli stili dei vari Paesi con soluzioni per un “home total look” in grado di soddisfare le più attuali e specifiche esigenze dell’abitare.

Tra eleganti vetrine e boutique di grandi firme del design, in Australia Scavolini apre il nuovo prestigioso monomarca in collaborazione con AWD CAVALLO INVESTMENTS PTY LTD a Penshurst Street, Willoughby, nel cuore di North Sydney, portando nella metropoli australiana lo stile e l’eleganza del Made in Italy.  Lo Store di nuova progettazione ospita le collezioni cucina Carattere, LiberaMente, MIA by Carlo Cracco, DeLinea e Flux Swing insieme alle linee bagno Tratto, Lagu e Laundry Space.

A Osaka, terza città del Giappone, il punto vendita nasce in collaborazione con FUJIYA CO. LTD, partner che da oltre 25 anni collabora con i più rinomati brand italiani del settore cucine. Qui, architetti, interior designer e privati avranno la possibilità di scoprire il fascino del programma cucina e bagno Diesel Open Workshop, la raffinatezza della cucina Liberamente e l’essenzialità del bagno Tratto.

Con il ritorno in Australia e il debutto in Giappone, Scavolini amplia ulteriormente il suo network consolidando un progetto di crescita internazionale avviato da diversi anni. L’azienda, tra i primi brand esportatori di cucine componibili, non si ferma qui e – a seguito delle recenti aperture di Seoul e Dubai – inaugura anche due nuovi Store in Cina:

Scavolini Store Kunming

In un esclusivo complesso con vetrina indipendente dove sono presenti le boutique dei più importanti marchi di arredo e design, lo Scavolini Store Kunming mette in mostra 8 modelli di cucina, 7 collezioni bagno e la recente introduzione della cabina armadio nei suoi 450 mq di esposizione.

Scavolini Store Shijiazhuang

Lo Store, ubicato nella provincia cinese di Hebei, in un quartiere ricco di attività commerciali e ristoranti, vanta una superficie di 400 mq su due livelli. Uno spazio estremamente luminoso grazie alle ampie vetrate da cui si possono ammirare ben 14 composizioni cucina, living e bagno firmate Scavolini.

Dal 2014 è presente sul territorio cinese con una rete di 19 showroom e con l’ufficio di rappresentanza di Shanghai nato per valorizzare un mercato di rilevanza strategica per l’Azienda.

Come tutti gli Scavolini Store, anche gli ultimi punti vendita inaugurati si contraddistinguono per allestimenti curati nei minimi dettagli, dove ogni proposta viene valorizzata da un’ambientazione elegante e sofisticata. Sfruttando quindi la ripresa del mercato asiatico, Scavolini ha dato una spinta decisa alla crescita nell’estremo oriente; un ampliamento e un consolidamento continuo del marchio che attualmente conta più di 1200 punti vendita in tutto il mondo.

Scavolini

Scavolini nasce a Pesaro nel 1961 grazie all’intraprendenza dei fratelli Valter ed Elvino Scavolini e in pochi anni si trasforma da piccola azienda per la produzione artigianale di cucine in una delle più importanti realtà industriali italiane. Nel 2012 nasce il progetto Scavolini Bagno, frutto della volontà dell’azienda di soddisfare una precisa istanza del mercato, che da tempo richiedeva la fornitura di soluzioni ad hoc per questo ambiente. Negli anni la proposta di Scavolini si è ampliata ulteriormente, arrivando ad includere anche una vasta gamma di soluzioni dedicate alla zona living, con un’offerta che si articola in soggiorni integrati e indipendenti, per un “home total look”. In poco tempo, l’azienda ha raggiunto dimensioni considerevoli e oggi dispone di un insediamento industriale di 204.000 mq (di cui 90.000 coperti) dove lavorano 700 dipendenti. Il risultato dell’impegno aziendale è dimostrato dal fatturato del Gruppo, che ha raggiunto nel 2019 i 217 milioni di euro.

Fonte: Ufficio Stampa Studio Roscio

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Novità aziende