Arredamento

I segreti degli armadi Zalf: mobili trasformabili di design

SVELATI I SEGRETI CELATI NEGLI ARMADI ZALF: ECCO LE ORIGINALI SOLUZIONI INTEGRATE PER TV, SCRITTOI, LETTI ED ELETTRODOMESTICI. E C’È ANCHE L’ANTA CHE CONDUCE AD UN’ALTRA STANZA… 

Non chiamateli solo armadi: Zalf, brand di Gruppo Euromobil specializzato in mobili per living, notte, camerette e home office, risolve ogni problema di spazio con gusto e razionalità. I guardaroba del brand, infatti, sono molto di più di semplici contenitori per l’abbigliamento, fungendo anche da “nascondigli” per monitor, letti, scrittoi, porte e molto altro da scoprire.

Come il modello Alterna con anta Ciak che, come suggerisce il nome, diventa un innovativo porta-Tv, apribile come una normale alta, dietro la quale si cela un utilissimo ripostiglio portaoggetti. Il monitor, incastonato all’interno dell’anta stessa, la segue nel movimento di apertura e chiusura, ed è quindi visibile da più angolature.

Ma può un armadio diventare anche scrittoio? I modelli di Zalf sì: aprendoli si trova  un mini ufficio con piano scrivania completo di boccola portacavi e luce a Led. Sarà sufficiente scegliere la seduta e, terminato ciò che si ha da fare, chiudere le ante per mettere il lavoro o lo studio in modalità off e passare ad altro. 

E se con un semplice armadio si ottenesse anche un letto aggiuntivo, singolo, a una piazza e mezza o addirittura matrimoniale? Con il modulo con rete a ribalta “Camera ospiti” basta far passare l’anta dalla posizione verticale a quella orizzontale e… sogni d’oro. Se poi si sceglie un modulo con ante con finitura posteriore posizionate a L, si creerà una zona distinta della casa, come fosse una vera e propria stanza in più.

Ma c’è anche un vezzo che sembra un trompe l’oeil: è l’armadio Alterna con anta Plana, una porta passante che divide uno spazio dall’altro. Questo passaggio “segreto” è a tutti gli effetti parte dell’armadio, che sarà quindi composto da normali vani porta abiti e da uno “vuoto”, con funzione di apertura per collegare due ambienti attigui.

Infine l’armadio che diventa ripostiglio: in uno o più vani debitamente attrezzati si possono posizionare elettrodomestici, scarpiere e altri oggetti che non si vogliono tenere in vista; una volta chiuse le ante, si vedrà solo l’armadio Zalf in tutto la sua piacevolezza estetica.

Fonte: Ufficio Stampa Soluzione Group

Visualizza altro:Arredamento

I commenti sono chiusi.

0 %

X

Informativa

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. 

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e Facebook e Google, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, come da istruzioni contenute nella cookie policy.

Impostazioni cookie

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunzionaliOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnaliticiOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

PubblicitariOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

AltriOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.