Arredamento

Mentemano: design artigianale e green firmato da Nicola Gisonda

Dal bosco all’oceano fino allo spazio, la natura come musa del design artigianale e green firmato da Nicola Gisonda

Le creazioni di design del brand milanese Mentemano, fondato dall’architetto Nicola Gisonda, affondano le loro radici in una profonda connessione con la natura, con la bellezza e l’armonia dei paesaggi naturali e delle loro forme, sempre ricche di spunti creativi per l’occhio attento del designer. Cogliendo la perfetta geometria di un ramo, o di un oggetto galleggiante nell’acqua, possono nascere nuove fonti d’ispirazione per il design contemporaneo, che diviene così ancora più legato ai mondi della natura e della sostenibilità. L’ispirazione naturale diventa così una parte essenziale del processo creativo di Mentemano, sempre attento a intercettare le istanze di un mondo interconnesso e di proiettarle nel design, dando vita a nuovi approcci creativi al design.

Il rapporto con la natura e la sostenibilità, per Mentemano, ha inizio nell’ideazione del prodotto, basata per la maggior parte sull’eleganza delle forme naturali, e prosegue successivamente anche nella fase di produzione, attraverso la scelta di materiali sostenibili e rispettosi dell’ambiente.

Lo spazio profondo e i pianeti come ultimo confine

Il coffee-table Keplero, ideale per l’area living e la camera da letto, è basato su un contrasto ancestrale, quello tra i pianeti e i loro satelliti. I suoi intrecci decisi, le sue forme minimal ed essenziali, sembrano rimandare direttamente a una natura primordiale, estremamente semplice, dominata da contrapposizioni tra le forme e gli oggetti dello spazio. I due piani del tavolino, in questo senso, comunicano una profonda interconnessione tra gli elementi della natura, offrendo sempre nuovi spunti per lo sguardo dell’osservatore. 

Bosco, l’armonia delle piante tra linee e incastri

Nel caso della libreria Bosco, Nicola Gisonda si è ispirato agli elementi verticali e diagonali delle piante, come i rami, ai loro intrecci imprevedibili eppure singolarmente lineari, come se contenessero già qualcosa di profondamente architetturale. Il risultato finale è una libreria formata da profili metallici verniciati, con diversi piani in CDF naturale che conservano gli stilemi naturali delle foreste, e che comunicano una forte sensazione di dinamismo. Il materiale impiegato è composto da legno svizzero prodotto con metodi sostenibili, e derivato da pratiche forestali rispettose degli ecosistemi naturali. Si tratta di un materiale riciclabile e sfruttabile termicamente, con finiture realizzate mediante trasparenti opachi all’acqua.  In questi mesi così difficili, gli spazi all’aria aperta rivestono un ruolo quasi di rifugio e l’albero, elemento vivo e antico per eccellenza, è capace di creare una sintonia tra creazione e creato.

Il mare, fascino ed incognita espressiva

Un’ispirazione naturale è anche alla base di Zefiro, un paravento che richiama l’universo marino delle barche a vela con tutta la loro infinita leggerezza. Anche in questo caso, il dinamismo è evidente nell’estrema libertà di movimento comunicata dalle linee del paravento, dalle cerniere, dalla sua modularità, ma anche dalle numerose possibilità compositive che si offrono al consumatore finale. Anche i colori fanno la sua parte con un rimando alle tonalità marine ma nella loro accezione più grezza e spontanea.

Mentemano

Mentemano è un’azienda milanese di produzione di arredi e complementi firmati dall’Arch. Nicola Gisonda. Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare un proprio pensiero di design con un unico filo conduttore che valorizzi qualità, attenzione ai dettagli e ai materiali. La direzione artistica è dunque volta a rafforzare il concetto di un progetto globale di estetica e funzionalità per prodotti che dialogano tra loro. La produzione è realizzata in Italia sfruttando le grandi potenzialità delle affermate maestranze artigianali e industriali esprimendo le caratteristiche storico-progettuali del territorio. I prodotti Mentemano, dal carattere deciso e facilmente riconoscibile, si esprimono attraverso linee minimali con una forte attenzione a dettagli, finiture e materiali. Una ricerca continua volta alla sperimentazione porta all’unione di diversi materiali per ogni arredo, enfatizzandone l’estetica e la funzionalità. Arredi che, pur attenti alle tendenze, hanno un’identità che dura nel tempo.

Fonte: Ufficio Stampa Ghénos Communication

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Arredamento