Arredamento

Smart home ed efficienza energetica: ecco come sarà la casa del futuro

Smart home ed efficienza energetica sono i due elementi dominanti della casa del futuro.

Le parole d’ordine sono sostenibilità energetica e tecnologia intelligente. Una vera smart home, infatti, garantirà comfort abitativo, risparmio in bolletta e meno sprechi di energia. Vediamo come!

Sostenibilità ambientale e smart home sono due argomenti che vanno di pari passo. Una casa intelligente non è solo domotica e elettrodomestici smart, ma anche lotta agli sprechi e ottimizzazione dei consumi. I dispositivi intelligenti, infatti, garantiscono grande comodità con il controllo da remoto e impostazioni personalizzate, e permettono di tenere sotto controllo gli effettivi consumi energetici. Questo permetterà di vivere in maniera comoda e agevole, secondo il modello “effortless” sempre più in voga, abbattendo emissioni e costi in bolletta.

Dal contatore dell’acqua elettronico al termostato intelligente, passando per elettrodomestici smart e impianti domotici, la smart home del futuro sarà improntata alla sostenibilità.

Smart home ed efficienza energetica: cosa non può mancare

Termostato intelligente: perché conviene

Il termostato è il dispositivo che regola e controlla il riscaldamento domestico. Quello tradizionale funziona in maniera molto semplice: accende e spegne il riscaldamento a una data temperatura impostata dall’utente. Cosa cambia con il termostato intelligente? E perché risulta essere una scelta vincente e conveniente?

Il dispositivo smart si collega alla rete Wi-Fi della casa e possiede un’apposita applicazione per smartphone con cui essere controllato, anche da remoto. Il controllo a distanza non è però l’unica comodità di questa nuova versione. Grazie alle valvole termostatiche intelligenti sarà possibile suddividere l’impianto in diverse zone di riscaldamento indipendenti. In questo modo si andranno a creare ambienti domestici con diverse temperature, a seconda delle necessità e delle abitudini.

Inoltre, il termostato intelligente interagisce con il resto della casa, riconoscendo le caratteristiche dell’edificio e interagendo con i dati meteo esterni. In questo modo adatta il suo funzionamento, riducendo ogni spreco in maniera automatica.

Una costante reportistica di facile lettura permette di ottimizzare ulteriormente il suo utilizzo. Questo garantisce una riduzione dei costi fino al 30% e l’abbattimento dello spreco di energia e delle emissioni dannose. Una doppia vittoria, per ambiente e portafoglio.

Elettrodomestici smart

Con dispositivi ed accessori intelligenti, l’efficienza energetica si accompagna alla comodità dell’abitare. Da questo punto di vista, gli elettrodomestici smart facilitano molte operazioni di cura e manutenzione della casa, rendendo l’ambiente domestico più confortevole.

Con le lavatrici smart, per esempio, è possibile fare il bucato con un click! Questi elettrodomestici possono essere controllati da remoto con una semplice applicazione, che permette di impostare timer e modalità di lavaggio. Non solo, le lavatrici intelligenti si bloccano in caso di perdita, malfunzionamento o sovraccarico di corrente, rendendo la casa un ambiente più sicuro.

Dal bagno si passa alla cucina con il frigorifero smart. Per gli amanti del buon cibo e delle cene in compagnia delle persone care, si tratta di una vera e propria rivoluzione! Un display esterno, che può essere sincronizzato con un dispositivo mobile, mostra la lista della spesa e può riprodurre video e canzoni. Le telecamere interne permettono di controllare da ovunque e in ogni momento ciò che il frigo contiene: l’ideale per non comprare ingredienti già presenti o non dimenticarsi qualcosa appena usciti dal supermercato. La possibilità di impostare diverse temperature tra i vari reparti consente di mantenere più a lungo e meglio gli alimenti, riducendo lo spreco alimentare. Il frigorifero intelligente riduce anche lo spreco di energia, con la modalità di risparmio energetico che permette un’ottimizzazione dei consumi.

Il futuro è delle smart home

Comodità e risparmio: la casa del futuro sarà una smart home. L’esempio più comune è dato dall’illuminazione smart. Un sistema di luci e lampade intelligenti che garantiscono comodità ed efficienza. Le smart light bulbs o lampadine smart, infatti, possono essere controllate a distanza per accensione, spegnimento e intensità della luce. Una grande comodità quando si è seduti sul divano e si è dimenticata la luce accesa! Ma anche una grande sicurezza per evitare sprechi per controllare di avere spento tutte le luci una volta usciti di casa.

Una casa intelligente è un’abitazione sicura, funzionale, comoda ed efficiente. Un impianto domotico ben impostato facilita tutte le operazioni quotidiane e rende l’ambiente domestico davvero sicuro e confortevole. Dalle telecamere di sicurezza esterne agli elettrodomestici che rendono più agevoli le mansioni casalinghe, la smart home consente un doppio risparmio. Da un lato si risparmiano tempo ed energie per le varie operazioni che diventano in questo modo automatiche e più veloci. Dall’altro si risparmia in bolletta, abbattendo i costi e riducendo gli sprechi.

Alessandro Chiarabini
Alessandro Chiarabini, 24 anni, due lauree e ancora tanta voglia di imparare. Il filo conduttore della mia formazione, dal liceo classico alla magistrale in pubblicità, passando per la triennale in filosofia, è sempre stata la comunicazione: comunicare significa condividere, entrare in relazione, stabilire un contatto. Per questo mi piace scrivere e raccontare di tutto quello che conosco e che vorrei conoscere: parlare è il modo migliore per aprire infinite possibilità di incontro. E cosa rappresenta l’unione e la convivialità meglio della casa? Quindi eccomi qua a parlare di arredamento, dettagli e sfumature, per entrare nelle case di tutti e conoscere, come diceva Wittgenstein, nuove “forme di vita”.

    More in:Arredamento

    Comments are closed.

    0 %