CamerettePersonal shopper

Il letto a castello: una soluzione amata da bambini e ragazzi

letto a castello, arrecasa consiglia

I bambini adorano il letto a castello! La scaletta che conduce dal piano inferiore a quello superiore è già un gioco, il letto in alto un luogo magico come una fortezza da difendere, quello in basso una cuccia sicura e protetta. Ma anche per i ragazzi è una soluzione comoda e talvolta utile per dare un po’ di privacy, specialmente a chi sta al piano superiore. E allora quale scegliere tra le tante soluzioni in commercio?

Il letto a castello per bambini, se studiato bene, può diventare un luogo dove gioco e creatività possono esprimersi al meglio. Alcuni modelli sono corredati da accessori da favola, come per esempio passaggi, botole, disegni, scale e funi. Tanti simpatici elementi che permetteranno ai bambini di sentirsi a casa nella loro cameretta!

Anche durante l’adolescenza, i letti a castello rappresentano un’ottima soluzione. Crescendo, infatti, i ragazzi avranno bisogno di maggior spazio in camera per vestiti, materiale scolastico e quant’altro, e allora il letto a castello rappresenta una struttura salvaspazio. In caso di fratelli, il letto a castello mantiene forte il legame che magari rischierebbe di affievolirsi con due camere separate. E poi continua la stimolante competizione per quel letto sopra tanto desiderato da bambini!

Come cimentarsi però nella vasta scelta dei letti a castello che ci sono in commercio?

Letto a castello: guida ai modelli

Scelto da ArreCasa

La scelta tra i numerosissimi modelli è veramente ampia. E come spesso accade, quando c’è troppa scelta c’è anche il rischio di fare confusione o di essere ancora più indecisi. Ma alla fine una scelta va fatta: per darvi una mano, vi diamo il nostro punto di vista: abbiamo selezionato il modello di letto a castello più votato dalla redazione di ArreCasa. Ecco una soluzione che combina diverse caratteristiche, dalla comodità all’estetica, passando per il prezzo.

ArreCasa Consiglia


Avanti Trendstore Miko
Vedere l’immagine più grande
Ulteriori Immagini:Img - B07G3GRNTR Img - B07G3GRNTR Img - B07G3GRNTR

Avanti Trendstore Miko

Legno truciolato, colore bianco e quercia
Distesa 90×200
Scaletta stabile fissata a sinistra
Cassettone sotto il materasso inferiore
Il prodotto viene consegnato smontato, con viti e istruzioni per il montaggio.

Nuova Da: Out of Stock

Miko di Avanti Trendstore è un letto a castello capace di combinare il design degli elementi con resistenza e comodità della struttura. A partire già dai colori, con l’accostamento quercia – bianco capace di donare eleganza e naturalezza a tutta la stanza.

La scelta del materiale, legno truciolato, segue sempre la tendenza naturalistica, in un’ottica di sostenibilità. La struttura è resistente ma snella, non appesantisce la vista e non ingombra la camera. La scaletta è fissa, per dare un’ulteriore idea di stabilità e sicurezza, fondamentali nel letto a castello. Miko offre una sensazione di comfort e relax, che lo rendono perfetto per arredare la zona notte a qualunque età.

La particolarità è costituita dal cassettone mobile a rotelle posizionato sotto il letto inferiore. Un vero e proprio valore aggiunto, essendo un comodo spazio di contenimento adatto a diventare anche struttura portante di un terzo posto letto. Tutto questo in maniera discreta e nascosta, perché il cassetto si integra perfettamente con il resto della struttura, in un insieme dal design raffinato e naturale.

Il letto a castello classico

Il modello di letto a castello che più conosciamo è sicuramente quello verticale, per intenderci quello con due letti posizionati uno sopra l’altro. Si tratta di una soluzione classica, con la quale non si può sbagliare.

stile Classico


Dolci Sogni Rosso
Vedere l’immagine più grande
Ulteriori Immagini:Img - B00IUKIRZC

Dolci Sogni Rosso

Struttura in metallo D40mm verniciata in rosso
Vernici atossiche e non nocive
Taglia distesa 80×190, con ingombro massimo 80x205x105
Scaletta, barriera anticaduta e tappi antigraffio inclusi nella struttura
Smontabile in due letti singoli
Rete a 12 doghe in legno multistrato con supporti anti-cigolio

Nuova Da: 179,89 € In Stock

Il letto a castello classico Dolci Sogni si inserisce senza impegno in ogni camera da letto. Con la sua struttura metallica, questo modello è un classico intramontabile, ma il colore rosso dona un tocco di originalità.

La rete crea una base comoda e in grado di reggere il peso, accogliendo ogni materasso di dimensioni standard. Una soluzione semplice e funzionale, che arreda in maniera classica la camera da letto dei ragazzi. La zona notte può dirsi completa con questo modello, che si presenta con scaletta, sponda e tappi antigraffio incorporati. La sua semplicità ed il prezzo economico lo rendono ideale anche per una seconda casa.

I due letti sono scomponibili, cosicché la struttura a castello si possa agilmente trasformare in due letti singoli, molto comodo in caso di trasloco, oppure utile per posizionare i letti separati in una camera doppia più ampia.

Un letto a castello originale

C’è poi il letto a castello a ponte, più creativo e più d’arredo. Solitamente il letto superiore è spostato, non in asse con quello sotto, e ci possono essere dei giochi di cassettoni e armadi. Se un letto a castello riesce a mettere insieme i vari elementi che lo caratterizzano dando loro anche uno stile unico in un design ben delineato con una spazialità ben congegnata, allora si ottiene un letto insolito.

stile industrial


Weber industries twin
Vedere l’immagine più grande
Ulteriori Immagini:Img - B08JHH29JQ Img - B08JHH29JQ Img - B08JHH29JQ

Weber industries twin

Struttura in truciolare, finiture in nero e legno massello
Distesa 90×190, materasso consigliato 14 cm
Rete da 14 doghe in legno massello
Anta armadio tra i due letti
Due cassetti sotto al letto inferiore

Nuova Da: Out of Stock

Questo letto a castello dall’estetica assolutamente contemporanea riprende lo stile industrial oggi di tendenza. Ideale per arredare una cameretta di una casa moderna, riesce a combinare la funzionalità con la forma. La combinazione cromatica classica tra nero e marrone massello crea un insieme di colori dal gusto urbano, ideale sia per ragazzi che per ragazze.

L’originalità del prodotto sta nella sua dinamicità, che lo rende sia letto che elemento di contenimento. Essendo i due letti sfasati, nello spazio tra uno e l’altro si inserisce un’anta che nasconde un armadio a tre ripiani. Inoltre, sotto il letto inferiore sono presenti due cassetti. In questo modo si guadagna molto spazio per lo stoccaggio di vestiti, biancheria del letto e accessori vari.

C’è poi la comodità della struttura. 14 doghe di legno massello vanno a costituire le due reti dei materassi, rendendo la base resistente e comoda.

La soluzione salvaspazio

I letti a castello sono una perfetta soluzione salvaspazio, soprattutto per quelle case progettate al millimetro. Una giovane coppia, che vive in un trilocale o addirittura in un bilo, con la prospettiva di una famiglia verosimilmente penserà di acquistare un letto a castello da sistemare nella cameretta. Allo stesso modo, questa soluzione è ideale per guadagnare spazio in un appartamento adibito a bed and breakfast o ad una struttura ricettiva simile, creando due posti letto in un’unica zona. Sviluppandosi in verticale, il letto a castello lascia libera molta superficie da sfruttare per altri elementi come la scrivania o l’armadio. O molto più semplicemente si lascia libero il passaggio nella stanza e si crea anche un ottimo ambiente per giocare.

Un’ottima soluzione salvaspazio è il letto a castello Mobilfino, per vere camerette smart, che nasconde un terzo letto.

salvaspazio

Il letto a castello Mobilfino camerette smart è la soluzione per una camera da letto davvero intelligente. Questo letto a castello diventa ideale quando i bambini vogliono ospitare un amichetto a dormire. Infatti, un terzo letto estraibile e indipendente si nasconde sotto il materasso inferiore, potendo essere estratto all’occorrenza.

L’ottima resistenza, con una portata di 120kg, rende questo modello consigliato anche durante la crescita: è quindi un investimento a lungo termine.
La scaletta è mobile, può essere posizionata sia a destra che a sinistra. In questo modo la struttura si inserisce perfettamente in ogni stanza, rispettando le varie esigenze logistiche.

Con abbinamenti sia classici che alternativi, Mobilfino gioca senza paura con i colori. Dal colore naturale della quercia al color cipria, passando per i toni verdi dal mela al lime, sconfinando nell’avion e nel grigio fumo. Oltre ad essere un’intelligente soluzione salvaspazio, questo modello è un ottimo elemento di design.

Leggi anche l’approfondimento sui letti per bambini: confronto e prezzi

Letti a castello: materiali e colori

I materiali per i letti a castello sono i più vari.  Quello che sta tornando più in voga è il legno, soprattutto grazie alla sempre maggiore attenzione all’ecosostenibilità ed al benessere. Il legno è infatti un materiale naturale e accogliente, in grado di trasmettere calore all’ambiente. Non solo, quando si parla di bambini fa sentire i genitori più al sicuro.

D’altra parte, i letti a castello con la struttura metallica, solitamente più economici, sono una delle soluzioni più apprezzate per le grandi possibilità di colorazione, oltre che per l’esiguo spazio che occupano.

I letti di nuova generazione, poi, non trascurano l’aspetto estetico, attraverso colori e finiture in linea con i trend del momento: tra diverse tonalità e forme originali, si possono trovare davvero tantissime soluzioni. Chiaramente la scelta dipende dalle pareti della camera, oltre che dalle preferenze dei bambini e dei ragazzi.

La sicurezza prima di tutto

Una delle valutazioni più importanti da fare nella scelta finale di acquisto è in termini di sicurezza. Il letto a castello deve infatti avere delle buone caratteristiche non solo estetiche ma soprattutto strutturali. La prima regola da rispettare è che nel letto superiore dormano i bambini che abbiano superato i 6 anni. Per dormire nel letto di sopra i bambini non devono presentare patologie come il sonnambulismo e l’epilessia.

Vi deve essere un dispositivo anticaduta, ancorato saldamente alla struttura, che superi il materasso di almeno 16 cm. Si può scegliere tra sponde rigide oppure imbottite, con struttura unica oppure separata in due. L’importante è che il letto risulti sicuro e confortevole.

Infine, c’è la scala che collegherà i due letti. Oltre a poter essere saldamente ancorata, la scaletta deve avere gradini larghi almeno 30 cm e la distanza tra di loro deve essere di almeno 23 cm. Molti modelli hanno la scaletta incorporata, mentre altri danno la possibilità di posizionarla in maniera più libera.

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo sui tuoi social l’hashtag #ArreCasaConsiglia

More in:Camerette

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 %