Camerette

Arredare le camerette moderne tra estetica e funzionalità

Come arredare le camerette moderne e trasformarle nella stanza dei sogni di bambini e adolescenti?

Per bambini e adolescenti la cameretta è il luogo della sicurezza e del divertimento, della fantasia e dello sviluppo, ecco perchè arredarla nel modo giusto fa la differenza!

Per arredare una cameretta moderna le parole d’ordine sono due: estetica e funzionalità. Se si volesse riassumerle in un unico termine si potrebbe usare “qualità”. Perché per i propri figli non si può che volere il meglio, a partire dall’arredamento della loro camera del cuore. Questo sarà il luogo di tante emozioni, in cui costruire una serie di ricordi indelebili che li accompagneranno per sempre.

Le camerette moderne, quindi, devono essere accoglienti e confortevoli, per garantire il corretto svolgimento di tutte le attività. Letto e armadio sono gli elementi immancabili e indispensabili che vanno scelti con cura in modo da non occupare troppo spazio. La disposizione dei mobili sarà fondamentale, perché nelle camerette lo spazio non basta mai! Scrivania, cassettiere, libreria e tanto altro: ecco i nostri consigli per arredare le camerette moderne.

Immancabili e salvaspazio: armadi e letti per camerette moderne

L’arredamento deve essere un accoppiamento perfetto tra funzionalità, praticità e stile. Dunque, è bene partire dagli elementi principali.

Il letto per bambini è  il luogo del riposo e dei sogni, ma anche location di fantastiche avventure a occhi aperti. Un letto per camerette moderne è comodo e sicuro, caratterizzato da linee semplici e tonalità neutre. Un tocco di colore e personalità può essere dato con cuscini e coperte personalizzate, che renderanno l’ambiente più giocoso e accogliente. In caso di due figli la soluzione ideale è il letto a castello: non solo ottimizza gli spazi ma crea un senso di avventura che renderà la camera ancora più piacevole.

Come scegliere l’armadio perfetto per una cameretta moderna? Molto dipende dallo spazio a disposizione. Una soluzione salvaspazio è l’armadio a ponte che va a creare una struttura unica con il letto, andando ad occupare uno spazio verticale che altrimenti rimarrebbe inutilizzato. Se lo spazio a disposizione lo consente si può optare anche per un armadio a muro a due ante, che andrà scelto in pendant con comodino e cassettiera. Avere diversi spazi di stoccaggio è fondamentale per mantenere la camera ordinata e accogliente.

Colori e design per camerette moderne

Per la scelta dei colori bisogna sfatare un luogo comune: non esistono solo le opzioni tra rosa e azzurro! Certo, queste tonalità sono molto apprezzate ma alla lunga rischiano di stancare. Il consiglio, quindi, è di usarle con attenzione, magari in combinazione con altre scelte cromatiche. I colori dello stile moderno sono caldi e neutrali, come il beige e le tonalità pastello. Turchese, verde acqua, blu navy sono colori molto in voga, da cui magari partire per creare una scala cromatica avvolgente e accogliente.

Per quanto riguarda linee e forme, il design moderno è molto semplice, lineare e pulito. Ma stiamo pur sempre parlando di una cameretta, dunque spazio a fantasie e scelte “discutibili” dei bambini. Una delle cose più belle nelle camerette, infatti, è proprio quella di vedere il contrasto tra gli elementi scelti dai genitori e i complementi d’arredo, i giochi, i poster che invece hanno fatto innamorare i figli. Una sedia particolarmente colorata, un cuscino dalla texture scoordinata con tutto il resto dell’ambiente, una mensola con i giochi da collezione in bella vista, costituiranno il valore aggiunto della cameretta.

Complementi d’arredo per personalizzare l’ambiente

In cameretta si gioca, si dorme e… si impara! La camera è il luogo che accompagna il percorso di crescita dei figli anche dal punto di vista scolastico. Importantissima è quindi la scrivania: un piano d’appoggio dove disegnare, scrivere e studiare, rimanendo sempre comodi e concentrati. Una sedia ergonomica e regolabile è la scelta più intelligente per accompagnare le fasi della crescita oppure un’idea originale è la sedia da gaming.

Qui non può di certo mancare una bella lampada da scrivania. Funzionale e pratica, la lampada illumina i libri di scuola e costituisce un importante elemento d’arredo dalla forte personalizzazione. Si possono scegliere lampade di tutte le forme e colori, anche tematiche, come supereroi e principesse.
E perché non inserire una poltrona a sacco? Sarà un complemento d’arredo magico e apprezzatissimo in ogni fase della crescita. Meglio comprarne una di alta qualità e quasi indistruttibile, perché i bambini ci si “tufferanno” ogni volta che sarà possibile.Per rendere la cameretta un luogo altamente personale, il consiglio è quello di inserire quadri e poster da parete. Meglio utilizzare i secondi durante i primi anni, con la possibilità di cambiarli facilmente e senza fatica quando inizieranno a cambiare gusti e preferenze. I quadri potranno essere inseriti durante l’adolescenza e gli anni di scuole superiori, in cui i ragazzi vogliono sembrare più grandi e cercano elementi che rispecchino la loro personalità.

Alessandro Chiarabini
Alessandro Chiarabini, 24 anni, due lauree e ancora tanta voglia di imparare. Il filo conduttore della mia formazione, dal liceo classico alla magistrale in pubblicità, passando per la triennale in filosofia, è sempre stata la comunicazione: comunicare significa condividere, entrare in relazione, stabilire un contatto. Per questo mi piace scrivere e raccontare di tutto quello che conosco e che vorrei conoscere: parlare è il modo migliore per aprire infinite possibilità di incontro. E cosa rappresenta l’unione e la convivialità meglio della casa? Quindi eccomi qua a parlare di arredamento, dettagli e sfumature, per entrare nelle case di tutti e conoscere, come diceva Wittgenstein, nuove “forme di vita”.

    More in:Camerette

    Comments are closed.

    0 %