Camerette

Letti per bambini: confronto e prezzi

letti per bambini

Quando si tratta di scegliere tra i modelli di letti per bambini si deve tener conto di tanti fattori: sicurezza, comodità, colori, spazio, gioco… E allora quale scegliere? Quali sono i migliori? E soprattutto quanto costano?

In commercio ci sono molti modelli di letti per bambini e quando bisogna arredare la cameretta la scelta del letto può mettere a dura prova i genitori, che dovranno ragionare in termini di presente e futuro, come d’altra parte fa sempre ogni genitore.
Materiali, forme, dimensioni, accessori: le cose a cui pensare sono davvero tante. Ecco una guida completa per aiutarvi nella scelta del letto per bambini più adatto alle vostre esigenze.

Letto a castello: una soluzione amata dai bambini

Il letto a castello è un’ottima soluzione soprattutto quando la cameretta non è di grandi dimensioni.

Non solo: tra le tante tipologie di letti, quello a castello è molto amato dai bambini.

Questo perché il letto a castello, se progettato e studiato a misura di bimbo, può diventare uno spazio funzionale e creativo. In commercio esistono modelli pensati proprio per far vivere ai bambini tante avventure: passaggi, scale, funi e botole. In questo modo la loro cameretta diventerà un luogo magico da favola!

ArreCasa Consiglia


Letto a castello Miko
Vedere l’immagine più grande
Ulteriori Immagini:Img - B07G3GRNTR Img - B07G3GRNTR Img - B07G3GRNTR

Letto a castello Miko

Marchio Avanti Trendstore
Scaletta fissa e stabile
Cassettone con rotelle incluse
Legno truciolato
Il prodotto viene consegnato smontato, con istruzioni e viti comprese
Misure complete: LAP ca. 204x159x107 cm

Nuova Da: 510,00 € In Stock

Combinazione perfetta di design e comfort, questo letto a castello di Avanti Trendstore ha una struttura molto robusta e resistente. Le linee sono pulite e tondeggianti, i colori tenui ed armoniosi.

Il cassettone può essere utilizzato per inserire un materasso, togliendo il divisorio, e diventa perciò ideale quando i bambini vogliono ospitare un amichetto a dormire.

Avendo le dimensioni a disposizione dei materassi pari a 90×200 cm, è consigliato anche per ragazzi grandi. In pratica è un investimento a lungo termine.

Unica pecca: l’altezza massima per il materasso di sopra è di 12,5 cm se si ha bisogno dell’efficacia della sponda. Però va detto che per un bambino è un’altezza sufficiente. Quando si cresce si può mettere un materasso più alto, rinunciando alla sicurezza della sponda.

Occhio alla sicurezza

La prima cosa che bisogna tenere in considerazione per la scelta del letto a castello è la sicurezza. Questa tipologia di letto per bambini, infatti, deve avere delle precise caratteristiche strutturali.

È consigliabile che nel letto superiore ci vadano i bambini sopra i 6 anni e che non abbiamo patologie come, ad esempio, epilessia e sonnambulismo.
Ovviamente il letto superiore deve essere dotato di un dispositivo anticaduta, ancorato in maniera stabile alla struttura, che deve superare il materasso di circa 16 cm. Lo stesso discorso vale per la scala del letto a castello. Se viene scelto quello con la scala classica, i gradini devono essere larghi almeno 30 cm e devono essere distanziati tra di loro almeno 23 cm.

Modelli letti a castello

Anche i letti a castello hanno avuto negli ultimi anni una evoluzione stilistica.
Dal classico letto a castello verticale, con la semplice scaletta, oggi se ne trovano con le scale formate da cassettoni dove è possibile mettere giochi o tutto quello che si vuole! Comode per scendere, sono anche una postazione per far giocare i bambini.

Da non sottovalutare come scelta è il letto a castello a ponte, dove il letto superiore non è in asse con quello sotto. Nello spazio che si crea si possono combinare armadi e cassettoni.

La soluzione salvaspazio per eccellenza è il letto a castello a scomparsa. Perfetto per le zone giorno che di sera diventano zone notte, oppure nel caso vogliate dare maggior spazio ludico alla cameretta dei bimbi. In questo modo ci sarà l’ingombro del letto solo per dormire.

Letto a soppalco: gioco e soluzione creativa

Il letto a soppalco può essere un’idea alternativa al letto a castello. Per i bambini il letto a soppalco regala grande gioia perché ricorda la casa sull’albero.

I classici letti a soppalco sono indicati per i bambini che hanno almeno sei anni di età.
Come per il letto a castello gli elementi da tenere in considerazione per la sicurezza sono la sponda e la scala.

Quello che però più affascina del letto a soppalco è come organizzarlo nella parte sottostante. È possibile gestire lo spazio come si preferisce e risulta più comodo in base alle varie esigenze: da un secondo letto a una scrivania per studiare.

ArreCasa Consiglia


Letto a soppalco Alpin Chalet
Vedere l’immagine più grande
Ulteriori Immagini:Img - B09FYDF565 Img - B09FYDF565 Img - B09FYDF565 Img - B09FYDF565

Letto a soppalco Alpin Chalet

Marchio Bibex
Scaletta in legno con venature antiscivolo
Lettino in legno sottostante libero
Legno massiccio di pino
Il prodotto viene consegnato smontato, con istruzioni e viti comprese
Misure complete: LAP ca. 232x213x92 cm

Nuova Da: 865,20 € In Stock

Questo letto a soppalco di Bibex ha una forma a casetta meravigliosa per i bambini: il tetto, la finestrella e la porticina danno un senso di protezione e costituiscono un angolo ideale per il gioco.

Inoltre Bibex ci tiene in particolar modo all’ecosostenibilità, tanto che il legno di pino proviene dall’Europa centrale, da un’economia forestale controllata.

Il valore del materiale si vede soprattutto nella possibilità di essere montato e smontato più volte senza perdere “pezzetti” di materiale. Essendo in legno massiccio, la struttura è robusta e porta tutto il profumo della natura in casa.

Abbiamo scelto qui la versione più economica, ma è possibile scegliere anche altre versioni in cui sono incluse libreria al piano inferiore, libreria al piano superiore e porticina.

Letto singolo per bambini

La culla è ormai piccola e bisogna passare ad un’altra misura? È ora di pensare a un nuovo letto. Soprattutto se si ha un filgio unico o una sola figlia, è giusto pensare ad un letto singolo.
Il letto singolo è infatti la migliore soluzione per garantire uno spazio esclusivo e personale solo per lui o per lei. Vediamo un paio di modelli molto amati dai bimbi

Letto singolo bambino

ArreCasa Consiglia


Lettino per bambino Cars
Vedere l’immagine più grande
Ulteriori Immagini:Img - B071YGV98S Img - B071YGV98S Img - B071YGV98S Img - B071YGV98S

Lettino per bambino Cars

Marchio Worlds Apart
2 cassetti con chiusura superiore
Sponde di sicurezza
Legno
Rete a doghe
Il prodotto viene consegnato smontato
Misure complete: LAP ca. 142x77x64 cm

Nuova Da: 189,00 € In Stock

Questo letto per bambino sul tema dell’amatissimo film Cars è ideale per aiutare il passaggio dalla culla al proprio letto.

Le figure del personaggio della Pixar rassicurano i piccoli quando vanno a dormire, e aggiungono il fattore wow alla loro cameretta.

Le sponde in alto fanno sentire il bambino ancora sicuro, come in culla, ma allo stesso tempo non impediscono di alzarsi in autonomia.

Il costo è abbastanza contenuto e può essere un buon investimento per quei delicati anni cha vanno dall’asilo nido fino alla prima elementare.

Letto singolo bambina

ArreCasa Consiglia


Lettino per bambina Unicorno
Vedere l’immagine più grande
Ulteriori Immagini:Img - B07K19FPL1 Img - B07K19FPL1 Img - B07K19FPL1 Img - B07K19FPL1

Lettino per bambina Unicorno

Marchio Leomark
Cassettone inseribile da entrambi i lati
Sponde di sicurezza
Legno
Rete a doghe
Il prodotto viene consegnato smontato
Misure complete: LAP ca. 144x76x65 cm

Nuova Da: 149,99 € In Stock

Anche questo letto per bambina sul tema dell’unicorno, sempre amato e rassicurante per le bimbe, è ideale per aiutare il passaggio dalla culla al proprio letto.

Anche in questa versione sono state progettate le sponde nella parte alta del letto, per far sentire la bimba ancora sicura, come in culla, ma allo stesso tempo lasciarle l’autonomia di alzarsi.

Il costo è contenuto e la qualità è elevata: lo consigliamo per bimbe dai 2 ai 6 anni.

Misura letto singolo bambino

Quale misura scegliere? Un letto più piccolino in base all’età del bimbo oppure un letto dalle dimensioni standard?

Dipende molto dall’età in cui si considera il bambino pronto per il “letto da grandi”.

Scegliendo il letto dalle dimensioni standard, il rischio è quello di farlo diventare una barriera per l’autonomia del bimbo.

L’ideale è di scegliere un letto basso rispetto al pavimento, in modo che il bambino possa salire e scendere autonomamente. L’altezza consigliata in questi casi è di 30 cm compreso di materasso. Se però si vuole fare una scelta definitiva e non rimettere mano alla cameretta dopo pochi anni, si può anche scegliere di fare un letto singolo per bambini dalle misure standard, magari con le gambe regolabili o sostituibili. Un’ulteriore alternativa sono i letti allungabili di Ikea, economici e disponibili in tanti modelli.

Letto per bambini con contenitore o cassetti

Gli spazi dentro la cameretta dei bambini non bastano mai! Ecco perché la soluzione ottimale è quella di scegliere un letto che può avere un contenitore oppure dei cassetti nella parte sottostante.

Il letto per bambini con contenitore è davvero utile. In pratica la rete con il materasso si tira su e sotto potete mettere quello che volete. Si possono acquistare delle scatole per armadi dove poter riporre comodamente i cambi di stagione, oppure le lenzuola pulite o i giochi che usano di meno. Chi non ha presenti quei giochini piccoli che si perdono in tutta casa? Ecco, si possono mettere nel letto contenitore, dentro una scatola ovviamente!

ArreCasa Consiglia


Lettino per bambina Unicorno
Vedere l’immagine più grande
Ulteriori Immagini:Img - B07NRGJWJ8 Img - B07NRGJWJ8 Img - B07NRGJWJ8 Img - B07NRGJWJ8

Lettino per bambina Unicorno

Marchio Talamo Italia
Contenitore con apertura laterale
Legno
Rete a doghe
Il prodotto viene consegnato smontato
Misure complete: LP ca. 190×80 cm

Nuova Da: 419,99 € In Stock

Questo letto singolo con contenitore ha una struttura completamente sfoderabile, molto comoda per il lavaggio, un fattore molto importante con i bambini. I materiali della struttura letto sono tutti ottimi, scelti con cura ed attenzione, dal tessuto, all’imbottitura, al legno. Le doghe sono in legno multistrato, resistenti e comode.

Insomma il letto Anna offre una soluzione molto pratica e allo stesso tempo di qualità.

Una soluzione simile è il letto con cassetti. Mentre il letto contenitore è un letto singolo, la soluzione con i cassetti si trova anche nei letti a castello: in quello sotto sono posizionati cassetti o cassettoni. Alcuni modelli nascondono un secondo letto, perfetto per fare dei fantastici pigiama party per la gioia di mamma e papà!

I letti a scomparsa: soluzioni salvaspazio di design

I letti a scomparsa sono ideali per progettare una cameretta salvaspazio.

Rappresentano anche soluzioni di design. Clei, ad esempio, è un’azienda leader che propone davvero tante soluzioni adatte anche ai ragazzi e ai bambini più grandi.

I letti a scomparsa sono utili soprattutto perché propongono in molti casi dei sistemi combinati dove nascondendo il letto si riesce a fare spazio a tavoli e scrivanie.

Molte pareti sono in grado di fare una magia e con un gesto molto semplice trasformarsi in spazi polifunzionali dal design accattivante.

Letti Montessori: per stimolare la crescita del bambino

Per chi ha deciso di arredare una cameretta in stile Montessori, per avere un ambiente a misura di bambino dove tutto è progettato in funzione del suo sviluppo e della sua crescita personale, è chiaramente necessario anche un letto montessoriano.

Le camerette in stile Montessori sono arredate seguendo alcune linee guida:

  • I materiali dei mobili sono naturali e le linee semplici
  • I colori devono essere tenui e rilassanti
  • I bambini devono essere in grado di giocare liberamente, i giochi e tutti gli oggetti devono quindi essere facilmente raggiungibili dai bambini
  • È bene organizzare la camera per aree tematiche: la zona lettura e quella di gioco, mettendo tutto ad altezza bambino.
  • Anche l’armadio dei vestiti deve essere a misura di bimbo in modo che possa imparare a vestirsi da solo

Parte centrale della cameretta montessoriana è il letto, che deve avere come caratteristica principale quella di garantire uno sviluppo autonomo del bambino.

Deve quindi essere di una misura adeguata, in modo che il piccolo possa salirvi e scendervi senza l’aiuto di mamma e papà.

Il letto a casetta: autonomia e sicurezza

Il perfetto letto in stile Montessori è quello a casetta o a capanna. I letti a casetta per bambini hanno un design accattivante e, come il letto a baldacchino, sono i protagonisti della stanza.
La maggior parte dei principali marchi di arredamento li propongono in legno e dal design essenziale.
I letti a casetta permettono al bambino di salire e scendere agevolmente in maniera autonoma.
Molti modelli inoltre sono strutturati per adattarsi alla crescita del bambino.

Il letto a casetta diventerà per il bambino un luogo non solo dove riposare ma anche un angolo magico dove potrà immaginare rifugi segreti e avventure!

Letto a baldacchino: per una cameretta da principessa

Il letto a baldacchino è l’ideale per la cameretta da principessa per una bambina

Se il sogno della vostra bambina è quello di vivere come in una favola allora il baldacchino è la scelta giusta!

Questa tipologia di letto è in grado di trasformare l’ambiente in un luogo da fiaba. Tutto il resto della stanza si deve quindi adattare al suo stile.

Per il letto a baldacchino ha particolare importanza la scelta degli accessori, come cuscini, piumini e tende.

Le dimensioni sono di solito maggiori rispetto a quelle di un letto standard. La cameretta deve essere quindi abbastanza grande per poterlo ospitare in maniera ottimale. Innegabile è il suo ruolo scenografico, perciò intorno è meglio non aggiungere altri elementi che potrebbero rovinare l’armonia e lo stile fiabesco.

Un consiglio che ci sentiamo di dare è quello di scegliere un modello con tela semi trasparente. In questo modo la vostra bimba potrà giocare e sentirsi protetta, ma non oppressa!

Divani letto per bambini: soluzione salvaspazio o per fantastici pigiama party!

Ma cosa fare invece quando lo spazio a disposizione in camera è poco e le soluzioni a castello e a scomparsa non convincono? Semplice: si sceglie il divano letto!
Comodo e pratico, il divano letto può essere anche matrimoniale. Ad esempio, due bambine vicine di età possono tranquillamente dormire insieme in questo “lettone”.

Il divano letto è anche utile per avere in camera un letto aggiuntivo per poter ospitare amichetti o cuginetti per un pigiama party.
Inoltre avere un divano in camera è una soluzione comuqnue molto comoda perché diventa un angolo funzionale da usare per rilassarsi durante il giorno senza mettersi a letto. Una soluzione adatta soprattutto quando si hanno figli adolescenti.

Reti, doghe e materassi per bambini

Insieme al letto per bambini si sceglie anche materasso, oltre a reti e doghe.

Per quanto riguarda la rete sono preferibili le doghe per una questione di carattere ortopedico. Le doghe, infatti, garantiscono un corretto sviluppo della colonna vertebrale.

Anche il materasso deve essere scelto pensando alla salute della schiena e alla crescita sana, ma deve allo stesso tempo essere confortevole.
Di estrema importanza per il materasso del bambino è che sia realizzato con materiali naturali. Consigliato è ad esempio il materasso all’aloe vera, un materiale naturale con molte proprietà benefiche. I materassi con rivestimento in aloe vera sono particolarmente adatti ai bambini che sono soggetti alle allergie da contatto.

Sponde per letti bambini: la sicurezza al primo posto

Nel caso di bambini piccoli, la sponda del letto è un accessorio fondamentale per evitare che durante la notte ci siano cadute inaspettate.

L’elemento più importante in questo caso è che si adatti perfettamente al letto che è stato scelto per il bambino.

La maggior parte delle sponde da letto per bambini hanno una struttura molto semplice: sono composte da un telaio rettangolare con angoli arrotondati.

I telai hanno una lunghezza minima di 90 cm e sono adatte per i bambini che hanno un’età compresa tra i 18 mesi e i 5 anni.

Le sponde possono arrivare anche a 150 cm. Si trovano però anche misure intermedie come 120 o 135 cm.

L’altezza invece della sponda si aggira quasi sempre intorno ai 45 cm. Si può anche pensare di fare una sponda su misura, fatta dalla stessa azienda che ha fabbricato il letto. Oppure si può optare per quelle removibili da viaggio, che potranno poi essere trasportate in tutta tranquillità.

Materiale letti per bambini

Un elemento a cui prestare grande attenzione è il materiale: la scelta è tra un letto imbottito oppure un letto per bambini in legno.

Il letto imbottito in tessuto è molto comodo, soprattutto se è sfoderabile, dato che può essere lavato facilmente in lavatrice.

Se si sceglie un letto imbottito in eco pelle, la pulizia dovrà essere fatta con uno straccio con un solvente naturale. Il rischio maggiore è che potrebbe essere nel tempo soggetto a usura.

Per quanto riguarda invece il legno, anche qui bisogna capire di che legno si tratta. Di solito il letto, così come gli altri mobili della cameretta, viene realizzato in legno massello, nobilitato, impiallacciato, o laminato.
I costi variano perché ovviamente tutte queste tipologie hanno lavorazioni e qualità differenti. Una raccomandazione speciale: attenzione che vengano usate vernici atossiche.

Attenzione alla formaldeide

Come più volte sottolineato, la cosa più importante quando si arreda una cameretta per i bambini è che sia un ambiente salutare. Bisogna quindi ridurre al minimo le emissioni di formaldeide, la sostanza più pericolosa e diffusa tra i VOC (composti organici volatili).
L’OMS ha infatti classificato la formaldeide come una sostanza cancerogena e come una delle principali responsabili dell’aumento di casi di allergie e asma.

Occhio quindi alla scelta dei materiali nell’arredo delle camerette dei bimbi.

Visualizza altro:Camerette

I commenti sono chiusi.

0 %

X

Informativa

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. 

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e Facebook e Google, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, come da istruzioni contenute nella cookie policy.

Impostazioni cookie

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunzionaliOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnaliticiOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

PubblicitariOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

AltriOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.