Il pavimento è uno degli elementi più importanti di un’abitazione, in grado di dare carattere e stile alla casa, riveste un’importante funzione in termini di pulizia, comfort, isolamento acustico e termico oltre ad avere un forte impatto estetico. 

Desiderate un pavimento che si adatta ad ogni tipo di espressione ed ambiente, che crea calore, che si pulisce facilmente e che è anche economico? La risposta alle vostre esigenze è in questo caso il gres porcellanato!

Il gres è un materiale compatto, molto resistente con un grande vantaggio: la porosità. È questa caratteristica che lo rende resistente all’acqua, agli agenti esterni, impermeabile agli acidi, allo sporco e al gelo. Non solo, è anche antiscivolo e resiste alle abrasioni e al fuoco.  
Le aziende che propongono pavimenti gres porcellanato sono ormai molto numerose. Dalle grandi catene come Iperceramica, Leroy Marlin, Bricofer, Bricoman, sino ai marchi più di Design come le Ceramiche Bardelli, Mirage o Iris Ceramica.

Il gres porcellanato più di tendenza è sicuramente quello ad effetto legno. È un pavimento che "imita" il parquet, sembra un vero pavimento in legno ma con i vantaggi del gres.
Il gres porcellanato effetto legno è l’ideale per le case moderne e per tutti coloro amano lo stile innovativo.

Se amate il parquet, la consistenza, il calore e il profumo del legno il gres porcellanato comunque non fa per voi. Non solo, l’elemento che dovete tenere in considerazione è che il parquet ha un ottimo isolamento termico e acustico, elemento che invece manca al gres.  

Se però del pavimento in legno amate solo la resa estetica allora questo materiale può essere una valida alternativa, perché è più economico e meno "delicato", facile da mentenere e pulire.

Oggi i produttori del gres porcellanato hanno sviluppato tecnologie in grado di riproporre le sembianze del pavimento in legno in maniera quasi perfetta, sia dal punto di vista delle sfumature che delle venature del legno.

Il punto forte è nella colorazione. Qui infatti i produttori utilizzano delle polveri che riproducono fedelmente le caratteristiche estetiche del legno anche con venature, nodi e altre peculiarità. Lo stesso vale comunque anche per la riproduzione di altri materiali, come la pietra ad esempio.

Il gres porcellanato viene poi utilizzato anche per altri tipi di rivestimenti, per esempio per le pareti, o per gli ambienti esterni come giardini, piscine e terrazzi.

Un elemento da tenere in conto è l'effetto lucido o naturale. Nel primo caso la smaltatura o la lucidatura, donano ai listelli un aspetto più moderno e ricercato, ma possono abbassare il valore qualitativo del pavimento, che potrebbe risultare più delicato rispetto a quello naturale e più soggetto alle macchie.

Dal punto di vista estetico le possibilità sono pressochè infinite, si deve solo pensare al tipo di arredamento desiderato e da lì scegliere il disegno, qualunque esso sia.
Si puo liberamente optare per colori chiari come il beige, il rovere sbiancato o il grigio, o per pavimenti più scuri fino alle tonalità del nero. Il gres porcellanato è perfetto per tutti gli ambienti della casa: dalla cucina al bagno, dalla camera da letto alla zona living, ricordando sempre che la posa del gres porcellanato va fatta ovviamente da un piastrellista esperto.
Non resta che l'imbarazzo della scelta: gres porcellanato effetto legno o parquet o marmo? Lucido o naturale? Chiaro o scuro?