Case VIP e di lusso

I pregiati marmi Margraf per la nuova Boutique di Versace a Parigi

Versace, icona della moda “made in Italy”, apre due nuove boutique monomarca in altrettante importanti capitali europee, Parigi e Londra. E nella Ville Lumiere il designer francese Gwenael Nicolas, dello studio giapponese Curiosity, ha selezionato i pregiati marmi Margraf per impreziosire e rendere unici i vari ambienti.

Situato al 249 di rue Saint-Honoré, il nuovo flagship si sviluppa su una superficie di 450 mq distribuiti su tre piani, presenta le collezioni ready-to-wear, sia per donna che per uomo. Gwenael Nicolas ha adattato il concept da lui progettato al flagship parigino, utilizzando gli iconici motivi di Versace in modo lineare e contemporaneo, integrandoli perfettamente con la location.

In questo raffinato contesto Margraf è protagonista con la fornitura e posa del pavimento, caratterizzato da un gioco di gradazioni di marmi bianchi, sapientemente lavorati e intarsiati dai tecnici dell’azienda, con una particolare, innovativa, tecnologia waterjet; lusso e unicità di un materiale naturale ed eterno che si sposa alla perfezione con la filosofia del brand e lo stile del progettista. 

Gli elementi caratteristici sono la luminosità e i toni chiari in grado di emozionare; il designer non mira solo alla ricerca della bellezza estetica, ma attua un attento studio sui materiali e sulla funzionalità degli ambienti, utilizzando i più elevati standard di sostenibilità.

Il pavimento in marmo bianco, proprio come le pareti e alcuni scaffali, conferiscono all’insieme un’estetica preziosa ma sobria, impreziosita da mensole ed elementi in metallo dorato oltre a grandi lampadari in vetro.

Grazie all’unicità di un materiale come il marmo unito ad un servizio di progettazione, consulenza e di posa ai massimi livelli, Margraf si conferma un partner strategico essenziale per architetti, interior designer e contractor internazionali che vogliono realizzare luoghi fortemente esclusivi.

Scheda tecnica:

  • Location: n.249, rue Saint-Honoré, Parigi.
  • Progetto: Gwenaël Nicolas, Studio Curiosity.
  • Photo Credits: Courtesy of Versace.
  • Quantità marmi Margraf utilizzati: 450 mq, lavorati e intarsiati con tecnologia waterjet.

A proposito di Margraf

La storia di Margraf – in origine Industria Marmi Vicentini – ha inizio nel 1906 in provincia di Vicenza, a Chiampo, e si caratterizza, fin dalle origini, per una spiccata attenzione alla ricerca e all’innovazione tecnologica e, soprattutto, per la stretta collaborazione con prestigiosi architetti internazionali. Oggi, dopo più di 100 anni, l’Azienda si inserisce di diritto tra i leaders a livello mondiale del settore. Estrarre con sapienza il marmo dai propri giacimenti per trasformarli in levigate lastre o in piccole marmette, offrire una vastissima gamma di pregiato materiale e di prodotti di eccellenza per l’edilizia e l’architettura (dai rivestimenti interni alle facciate esterne, fino agli elementi d’arredo, dal bagno alla cucina) sono solo alcuni dei plus che hanno reso Margraf conosciuta e apprezzata nel mondo. Il tutto senza perdere di vista il rispetto per l’ambiente, ma anzi investendo in tutti quegli interventi capaci di ridurre ogni tipo di danno ambientale: dalle attrezzature tecnologicamente più avanzate ai progetti di recupero del paesaggio, fino ad un forte investimento nel risparmio energetico e nel ricorso a risorse rinnovabili. Passato e presente si fondono perfettamente in Margraf: un’azienda d’eccellenza che si proietta con forza ed entusiasmo verso il futuro.

Fonte Ufficio Stampa e PR: Gagliardi & Partners

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Case VIP e di lusso