Pareti

Porte per interni: una scelta di stile in tutta la casa

Se si compra una casa vecchia da ristrutturare oppure se si acquista una casa completamente nuova, comunque è importante scegliere le porte per interni.

La scelta della porta per interni deve essere fatta non solo dal punto di vista funzionale, ma anche di stile.

Una bella porta da interno fa la differenza, dà carattere all’ambiente e mostra la cura messa nella scelta estetica e stilistica di un’abitazione.

I principali modelli di porte per interni

Anche per le porte da interno il mercato offre diverse soluzioni in base all’utilizzo che se ne deve fare e in base allo spazio che deve occupare.
Ci sono le porte a scomparsa, utilizzate negli ambienti dove è necessario sfruttare al massimo ogni centimetro, ci sono le classiche porte con apertura a battente, e poi quelle a libro; proprio queste ultime, originali ed eleganti, sono anche un’ottima soluzione per lo spazio, visto che si chiudono grazie all’ausilio di apposite cerniere.

Colori e stili per le porte per interni

Quando si ristruttura casa o la si costruisce il principale problema è l’abbinamento tra le porte e il pavimento. Quali sono in questo caso gli elementi da tenere in considerazione?

Prima di tutto il colore: se i pavimenti sono di colore chiaro potete scegliere delle porte dalle tinte naturali, come il bianco, il grigio o il legno naturale. Se il pavimento invece è scuro, è meglio evitare che anche le porte siano della stessa tonalità, rischiate di creare un ambiente troppo cupo, meglio avere un po’ di stacco.

C’è poi da prendere in considerazione anche il materiale del pavimento.
Se avete scelto un pavimento in cotto, non potete scegliere una porta moderna laccata dalle linee minimaliste. Dovrete seguire con gusto e armonia lo stile del pavimento, insomma.

Arriviamo ora allo stile delle porte da interno da scegliere per la vostra casa.
La prima domanda che viene spontanea è se le porte per interni devono essere tutte uguali. La risposta è no! Basta pensare alla differenza tra la zona giorno e la zona notte, ci sono casi in cui per separare i diversi ambienti servono porte diverse, magari in vetro come nel caso di un soggiorno da una cucina, oppure delle porte salvaspazio come nel caso di ripostigli o bagni.

Quello che dovete seguire è un filo conduttore, un criterio comune che deve collegare le finiture dei mobili, del battiscopa e lo stile della vostra casa.

Per una casa moderna e minimal potete scegliere una porta in vetro

Una porta in vetro è di sicuro effetto può avere un telaio in alluminio ed è l’ideale per gli ambienti contemporanei. Se però scegliete una porta in vetro con una cornice in legno, in quel caso può essere usata anche in un ambiente dallo stile più classico.
Ovviamente dovete scegliere delle porte che seguano la normativa UNI 7697, quella che determina le caratteristiche di sicurezza delle lastre.

La porta laccata? Ideale per creare giochi di colore

Se avete arredato una casa con elementi in legno e magari con un parquet cercate di scegliere una porta che crei un distacco, come per esempio una porta laccata bianca, che è in grado di alleggerire l’ambiente. In una casa moderna potete osare anche con delle porte laccate colorate.  Tra i modelli che vi segnaliamo c’è Freestyle di Dierre “una porta interna laccata che esprime la sua originalità a partire dalle linee che caratterizzano la superficie dell’anta. Forme organiche e naturali, oppure geometriche e razionali, che prendono forza dalle tonalità piene del colore, in tutte le sfumature delle scale RAL o NCS”. 

dierre porta interna freestyle living coral

Dierre Freestyle

La porta in legno? Un evergreen senza tempo

Con la porta in legno non si sbaglia mai, perché ora ci sono delle nuance in grado di adattarsi sia a case giovani sia a case classiche.
Le nuove tinte di tendenza come il rovere grigio, il rovere moka, il frassino sbiancato sono perfette per le case moderne.

Visualizza altro:Pareti

1 Comment

  1. […] ci vuole il giusto materiale a seconda della porta su cui andrà a posizionarsi se si tratta di una porta per interni, oppure esterna. Le possibilità sono numerose, in base alle esigenze e alle diverse […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 %

X

Informativa

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. 

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e Facebook e Google, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, come da istruzioni contenute nella cookie policy.

Impostazioni cookie

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunzionaliOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnaliticiOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

PubblicitariOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

AltriOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.